50 sfumature. Le donne dicono…

50-sfumature-di-grigio

Cosa ne pensano le donne? Ho provato a chiederlo a loro e alcune hanno risposto e raccolgo le loro opinioni in questo post.

E’ uscito il primo film, cinquanta sfumature, che tratta la trilogia di libri che risultano essere i più letti fra le donne. Sicuramente incuriosite dalle recensioni e dal passa parola. Dopo aver raggiunto questo risultato era immaginabile che non sarebbero tardate anche le pellicole che riprendevano le trame di questi libri…

Ho chiesto pubblicamente alle donne dei pareri e una sorta di recensione sia sui libri che sul film (per coloro che hanno letto o visto..)
Ciò che ne esce è quanto leggerete nelle prossime righe (naturalmente manterrò l’anonimato delle persone che hanno partecipato e risposto a questa domanda per altro pubblica)

L’opinione di E.:

Ciao!!i libri a me sono piaciuti davvero tanto,penso che li rileggero tutti e 3…ammetto che il film mi e piaciuto,anche se e stato un ritaglio di alcuni pezzi del libro,e montati uno dietro l’altro!!nel libro ci sono molti dialoghi tra mr grey e anastasia che fanno percepire che lei agli occhi di lui e unica…(cosa che poi si vedra nel nero)..secondo me il film l’hanno fatto tanto gli attori…lei bravissima e lui altrettanto!!!mr grey me lo immaginavo proprio cosi!!!bello,intrigante e sensuale!!!chi nel film vede solo le scene di sesso e pensa che sia una storia solamente da malati…nn ha capito nulla!!!Quindi riassumento ho adorato il libro,mi e piaciuto il film..anche se potevano inserire dei dialoghi in piu..10 e lode alle canzoni che accompagnavo il film!!

L’opinione di R.

Recensione femminista: anni di lotte buttati nel cesso. Tant e’. Gia la tv italiana Ci ha spesso pensato a farlo, vedi uomini e donne e tronisti.

Recensione umanista: vabbe, abbiam colto l occasione e ci siam ritrovate tra amiche, che bello ogni tanto svagarsi distrarsi dalla routine (pure x una routine sadomaso). Su 4 amiche , due entusiaste, una ni perche il sado la disturba, l’altra ero io. Attore scelto bene, dai, bei muscoli da guardare- anche perche il nudo femminile si vede, il maschile manco a morire. Lei mi ricorda da pazzi Charlotte Gainsbourg da giovane, che era ancor piu sexy, domani ci faremo tutte la frangetta come lei . Insomma che bella serata, aspettiamo il seguito. il finale e’ la fregatura, la mia amica romantica pensava fosse l’intervallo, io ho esultato x la sigaretta che potevo infin fumare ah si ne avevo voglia dopo un po…di fumare intendo
Conclusione, non cosi disastroso, non ho neppure dormito come nei peggiori film visti nei miei annali …
Opinione di C.
Ciao per quanto riguarda i libri..lì ho letti tutti e 3 x me sono stati belli da leggere perché davano un idea di completezza e di appartenenza reciproca con giochi di ruolo differenti e quello che viene fuori non è una forte e unica dominanza fisica maschile.. hanno un senso logico e dei tempi precisi..nel film ho trovato molto bravi gli attori nei ruoli lei ingenua lui dominante..ma il film mostra quasi solo il possesso fisico fatto di forza manca il possesso mentale di entrambi manca la passione..manca il gioco che entrambi nel libro esercitano uno sull’altro..ci sono scene di vari libri non tutte del primo e mancano punti importanti..alcune non corrispondono al racconto..e il finale è deludente..ciao ciao
Opinione di E.
Io sono andata a vederlo…ovviamente e un film leggero..ma ammetto che non mi sia dispiaciuto!!Se devo paragonarlo al libro pero,100 volte il libro!!!:) Io penso che un ipotetoco Mr Grey sia un personaggio che affascina e intriga..penso che chiunque proverebbe a stare al suo gioco,forse sperando in un suo cambiamento come nel caso del film..ma sicuramente c’e anche chi starebbe alle sue regole..inutile dire:”ah io??non lo farei mai”..
Opinione di G.
Ho la trilogia, ma per ora ho letto solo il primo, il grigio. Non avevo mai letto libri del genere…non mi ha entusiasmato, ma è “leggibile”, avrei tolto solo qualche brano troppo “descrittivo”…meglio lasciare qualcosa alla fantasia. A parte questo, non andrò a vedere il film (che credo non possa rispecchiare il libro senza rischiare di cadere nella pornografia), perché comunque le parole, anche se crude, penso siano meno “invasive” delle immagini. E poi ci sono stati pochi film che ho visto, dopo aver letto il libro, che mi sono piaciuti altrettanto (uno è “Il nome della rosa”). Il film è sempre l’interpretazione di altri passata a noi. Nel libro i personaggi hanno la voce e il volto che noi diamo loro, i luoghi sono i luoghi che noi immaginiamo e così via. In genere se leggo il libro non vedo il film e viceversa, salvo eccezioni.
Opinione di E.
Io ho visto solo il film è mi è venuta voglia di leggere il libro. Non è per niente pornografico e anzi, credo che il libro sarà molto più preciso nelle descrizioni delle scene hot e quindi più porno del film stesso. A me è piaciuto, peccato per il finale (da romanticona sono rimasta un po’ delusa) ma ho saputo che come per il libro, ci sarà un sequel e quindi mi fa ben sperare in un proseguo più romantico…
Ringrazio di cuore le ragazze/donne che hanno espresso la loro opinione sul tema.
Credo sia importante confrontare le loro opinioni e pensieri e maggiormente dire grazie a coloro che appunto hanno avuto il coraggio di esternare.
Sono molte le persone che hanno letto i libri, sono andate a vedere il film ma , per mille motivi, non hanno avuto il coraggio o la voglia di dare la loro opinione o semplicemente la loro testimonianza. Quindi ancor di più grazie a coloro che si sono espresse.
Segnalo anche un’altro post (articolo comparso sul sito Dagospia) che riporta quanto avvenuto nei cinema alla proiezione del film.
La protagonista della pellicola, Dakota Johnson, intervistata dal Messaggero, ha detto le seguenti parole:
“Ho imposto ai miei di non vedere il film, la sola idea mi imbarazza”.
Ma loro cosa le hanno detto?
“Non hanno saputo niente sino a che non ho ottenuto la parte, e dopo la sorpresa iniziale sono stati molto incoraggianti. Non credo abbiano letto il libro, forse mia madre, mio padre senz’altro no”.
È stato molto difficile girare le scene di nudo?
“Non è mai facile, il set era chiuso però, c’eravamo solo noi e il regista, molto spesso poi erano inquadrature molto strette, nulla di particolarmente sensuale, una parte del corpo, anche solo un braccio, il resto fuori campo. Abbiamo cercato di non dare l’impressione allo spettatore di guardare dal buco della serratura. D’altra parte quelle scene erano essenziali”
Le piace Anastasia?
Molto. È una creatura forte e sensible che scopre la sua sessualità, testa i suoi limit. Credo che per una donna si molto importante farlo.
Le assomiglia?
Io sono una persona molto riservata e molto curiosa, come lei credo. In questo ci assomigliamo.
E dal punto di vista del sesso?
Non sapevo quasi nulla del bondage. È una vera sottocultura, un mondo. Non avevo idea di quanto il fenomeno fosse esteso e in crescita.È molto interessante, una lezione di psicologia.
Voi lo avete visto? Avete una vostra opinione in merito? Commentate e fate sapere 🙂

4 Replies to “50 sfumature. Le donne dicono…”

  1. Ho letto la trilogia,mi è piaciuta molto,avrei evitato di scrivere il terzo libro per la verità, ma questo è un mio pensiero.
    Non ho visto il film,non ho intenzione di vederlo perché non mi incuriosisce,ho apprezzato i libri e per me va bene così!

  2. Non ho letto i libri e non ho visto il film. Diciamo che l’argomento non ha stuzziacato la mia fantasia. Sono contenta che tu abbia pubblicato questo post per capire cosa ne ha pensato le gente. Non posso giudicare qualcosa che non conosco, ma seguire la massa, la moda, non è mai stata mia abitudine. Devo sentire dentro di me qualcosa per interessarmi ad essa… Grazie ancora Dora

Lasciami la tua opinione :)