90…la morte!

Che vergogna…. Non importa quanto siano i morti in numero. Vi state accanendo tutti su dei morti… Ma ve ne rendete conto? Nel momento in cui occorrerebbe stare comunque in silenzio, sento cose che fanno rabbrividire… Altro che Hitler! Persone che sono altamente scandalizzate per quanto accaduto durante il secondo conflitto mondiale che oggi porpongono soluzioni sommarie e sbrigative più per il portafoglio e interessi di pochi che per la reale necessità dei poveracci…. E intanto le mille storie di chi scappa e fugge, di chi soccorre e osserva e registra in maniera indelebile immagini che nessun libro di storia riporterà mai perché di poco interesse, le storie di umanità diverse che si intersecano (nel bene quanto nel male) proliferano mentre noi al caldo delle nostre case con i televisori ultramoderni e i telefonini di ultima generazione, apprendiamo dai media la notizia della morte di farabutti e disgraziati/disgraziate con bimbi al seguito, che sono morti in trappola come nel Titanic in un viaggio totalmente diverso e  senza reale speranza… Tranquilli Di Caprio non dovrà di certo interpretare il ruolo di uno di quei 700/900 persone che sono perite in mare non sapendo nuotare e trasformandosi inevitabilmente in cibo per pesci….

Si possono da qui sprecare una marea di stupide battute, me ne rendo conto, ma ci scandalizziamo così tanto perché a morire sono stato (questo giro) in 700/900 e tutti in un colpa solo…..

La nostra vergogna, specie quella colpevole dei media, sta proprio lì!

Siamo oramai assuefatti dalle notizie di morti tirino giorni che oramai noi colpiscono solo poi le tragedie che coinvolgono particolari categorie di persone o alti numeri di vittime… E più e alto il numero di vittime e più si dedica sadicamente attenzione anche ai più amati particolari, più riusciamo a diventare assuefatti dalle notizie di tragedie che bloccherebbero lo stomaco a chiunque…

Ora, a parte che siate di una idea interventista o preventiva, ne fosse morto uno a, anche solo uno soltanto era da muoversi e indignarsi fino in fondo come lo si fa ora c’è ne sono morti ben si più perché a dirla tutta…

Dal 1998 a oggi ( e si va per difetto non per eccesso) sono più di 27.000 i morti in quel tratto di mare….

Non trovate che sia leggermente tardivo voler fare tutti questi commenti senza senso?

Dovremmo rifletterci bene e molto profondamente perché anche domani, mentre noia pranzeremo davanti al nostro TV in cerca di notizie….un altro corpo magari naviga nel mare dopo aver tentato inutilmente una via di fuga da un mondo che nemmeno riusciamo lontanamente a immaginarci…. Ecco il reale motivo per cui vergognarci alla base… Poi ci possono stare tutti i ragionamenti che volete… Ma ragionamenti…non esternazioni tirate a caso così giusto per sprecare aria o altro…

(mi scuso per i diversi errori della prima stesura ma l’ho scritto nel dormiveglia e con il cellulare che imponeva la sua personale interpretazione dei miei pensieri boicottandoli ortograficamente…)

Buona notte e sereno sia il vostro risposo……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*