Aspettando il Natale [18]

Il primo giorno d’inverno…

Ricordava l’utilizzo del calendario…

Sempre meno in uso il calendario!

Anni fa, già da novembre, ci si preoccupava di accaparrarsi quelli più ampi… più grossi, con le immagini belle, con le righe grandi…

Nel calendario si segnava quando c’erano da fare certe visite, i compleanni, le scadenze, quando si cambiava la bombola del gas e mille e mille altri appunti di ogni tipo e natura…

Con l’avvento del digitale, tutto viene scritto sulle nuvole…

Il bimbo ascoltava i grandi parlare… uscendo per andare a scuola volse il suo sguardo al cielo che sembrava minaccioso…

Pensando fra sè e sè si chiese se, per caso, quelle nuvole, sarebbero state utili per ricordare, in caso di interrogazione, le date della lezione di storia che faceva fatica a ricordare…

… e con l’innocenza del bimbo di un tempo… buon primo giorno d’inverno!

Buona giornata e buona vita bella gente…. Aspettando il Natale chiaramente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*