Auguri (e rispetto) a tutte le mamme!

DFesta della mammaomenica 11 maggio 2014

Auguri a tutte le mamme (e non solo per la giornata di domenica!)

Fate (facciamo) in modo che, anche con un semplice gesto gentile al giorno, ci si ricordi di loro, di quanto hanno fatto e fanno per noi (anche di ciò che a volte non siamo in grado di capire o non siamo interessati a capire…)

Solo quando si passa “dall’altra parte della barricata” si può ben comprendere cosa voglia dire essere genitore, madre o padre che sia…

Impariamo a portare rispetto non solo nei giorni imposti dal calendario o meglio, imponiamoci autonomamente (senza che sia il calendario a ricordarci di ricordare di essere riconoscenti e rispettosi verso chi ci ha messo al mondo…)

Io dal canto mio predico bene e razzolo male… Ne approfitto quindi per fare ammenda di quanto scrivo.. Posso dire con grande orgoglio ancora “Auguri Mamma” e anche “Auguri, Mamma della mia Mamma” (perchè non dimentichiamoci che le nonne sono a loro volta mamme delle nostre madri!)

Immagino che venga l’orticaria a chi non ha dei buoni rapporti con la propria madre… Ci può stare! Non esistono persone perfette! Non esistono genitori perfetti, quanto non esistono nemmeno figli perfetti. Si può essere più o meno buoni, bravi, intelligenti,simpatici e/o amati… (esistono anche le formule in negativo chiaro!).

Ricordiamoci comunque che siamo stati concepiti, cresciuti e portati ad essere ciò che siamo lo dobbiamo anche a loro.

Speciale sarà scoprire se, quando sarà il nostro turno (o per chi ha già la fortuna di essere genitore), saremo in grado di essere all’altezza dei nostri genitori e  quante e quali saranno le immagini, e frasi e i ricordi che in quelle circostanze andremo a spolverare dalla nostra memoria….

Nel frattempo… auguri a tutte le mamme! (e perdonatemi… sono di parte… Augurissimi alla mia Mamma e alla mia Nonna!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*