Bandiera bianca

 

Anche oggi bandiera bianca… Si incontrano tante persone prima di arrivare in spiaggia… Dalle quelle sedute che hanno appena litigato e sotto occhialini scuri nascondono i rigagnoli delle lacrime soffocate,a quelle che portano il cane a fare una passeggiata, a chi va a prendere il giornale, ai locali pazienti ma un po contrariati della flemma di chi in ferie si dimentica proprio delle necessità altrui…
Al mattino presto, uomini di colore, setacciano con i rastrelli il bagnasciuga mentre lentamente il Sole sale e persone, specie di una certa età, si incontrano nella passeggiata quotidiana a bordo spiaggia ed è un piacevole ritrovarsi… All’ingresso del bagno una serie di signore chiacchierano amabilmente ed è bello dar loro il buongiorno e vederlo corrisposto in coro 🙂

Il passaggio dei vari vu-comprà con di tutto di più…mentre per la prima volta il cielo veste un velo di grigio, l’aria si fa fina e fa pensare all’avvicinarsi di un possibile temporale…

La settimana sta terminando mentre il magone, un po’ bastardo, si fa vedere e fa capolino facendoci rattristare un po’… Il desiderio di restare litiga facendo a botte con la coscienza e il senso di responsabilità del doveroso rientro… 

Nonostante le diverse peripezie e difficoltà anche in questa occasione le vacanze sono volate, e per qualche mi riguarda sono state stupende….

La poca batteria non permette oltre ma ho riempito gli occhi di emozioni e di cose di cui parlare e lo farò anche nei prossimi giorni…anche per mitigare l’inevitabile nostalgia dei luoghi, delle persone e delle emozioni provate…

…intanto… Grazie a tutte/i e buona vita!

3 Replies to “Bandiera bianca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*