Caravan Petrol

caravan petrolIl petrolio e i suoi derivati, nonostante il greggio sia in caduta come prezzo, in Italia non  accenna minimamente a far scendere i costi anzi… se si può si sale leggermente. La cosa particolare è che in Valle d’Aosta il costo del greggio rimane più alto rispetto a quello del vicino Piemonte… Una volta chi abitava in Valle era visto quasi con invidia proprio perchè poteva risparmiare parecchio proprio sui carburanti per effetto dei buoni benzina, che venivano attribuiti, ai valdostani…. Oggi nulla, anzi… (e non venitemi a dire che con i “bon de chauffage” la cosa sia la stessa perchè così vero non è….) sempre più difficile accedere agli aiuti… sempre più ridotti gli stessi…
Sarà forse perchè la totalità delle accise finiscono nelle casse regionali? Sarà che in Italia continuiamo imperterriti a pagare contributi per la guerra di Eritrea, per terremoti che hanno lasciato gente nelle baracche e che con i fondi raccolti dovrebbero vivere in ville sontuose? Mah…sarà sarà… mi sa che chi la cantava aveva visto lungo…
Viene naturale dire che, a suo tempo come ora, aveva ragione Carosone quando fece enorme successo cantando “caravan petrol”…

Con un sorriso stretto fra i denti, con l’augurio di un sano sorriso (quello almeno non tassato al momento, vi auguro una buona giornata bella gente…

Lasciami la tua opinione :)

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: