Cari Consiglieri Regionali…. (trasporti)

Cari Consiglieri Regionali (tutti):

Prima di parlare dell’utilizzo da parte della popolazione dei mezzi pubblici provate Voi Signori Consiglieri Regionali a lasciare i vostri mezzi privati e a utilizzare i mezzi pubblici e gli stessi parcheggi pubblici e non quelli a Voi riservati, con i loro costi, i loro ritardi e tutto ciò che ne consegue… parlereste con il senno di chi questi mezzi li usa quotidianamente e non solo per fare bella figura…. Con rispettosa indignazione e arrabbiatura….
(messaggio bi-partisan dato a TUTTI i Consiglieri e Consigliere Regionali che ben conoscono i problemi dei mezzi pubblici ma preferiscono utilizzare i loro mezzi privati e i parcheggi a loro riservati… altro che i cittadini….)
E questo vale per gli autobus, per il treno e per le autostrade e tutto il resto….. Vergogna non c’è altro da dire che vergogna e chiedere magari scusa… (e dovreste farlo tutti!)


Prima di parlare e di utilizzare i “tecnici” o “impegni politici” o della figura del “mobility manager” pagato con i soldi della stessa popolazione che i disagi li vive sulla propria pelle… pensate all’impegno di quella popolazione che è chiamata a utilizzare proprio mezzi che funzionano come funzionano, con orari che non coincidono e con turisti che si chiedono come muoversi in una Regione turistica come la nostra, con i danni doverosi anche a tutto l’indotto (albergatori, aziende delle vallate, e lavoratori e lavoratrici che devono sempre accettare imposizioni e costi non sempre alla portata della crisi che stiamo affrontando tutti noi che proprio questi mezzi usiamo quotidianamente….) Ribadisco (con doveroso rispetto ma fermamente chiaro) iniziate a utilizzarli questi mezzi e mettetevi fra la gente prima di parlare in loro nome e poi fatelo con cognizione di causa…. (scusandomi laddove vi siano persone che si sentano urtate dalle mie parole [sapeste quanto sono urtato io!] )

Marco A. Frasson

Lasciami la tua opinione :)