C’è tetta e tetta…

2018 – Allattare al seno in pubblico ancora taboo?

Ma fatemi ridere per favore!!! Questa cosa davvero mi fa ridere e incazzare….

Dunque! Faccio un ragionamento bislacco e me ne scuso…

Vedere una donna/mamma che si dona (oltre i nove mesi) sfamando la propria creatura, potendolo fare, come natura insegna vi da così tanta noia e fastidio?

Allora iniziate a beccarvi la mia foto in cui, tutto goduto e tranquillo, appoggiato al seno di mia madre, mi sfamo contento e felice sia di quel pasto che di quel calore e contatto….

Non credo ci sia nulla di cui vergognarsi in un gesto così bello e di Amore supremo!

Piuttosto…. se in questo periodo di caldo, magari in spiaggia o in piena montagna, vi imbattete in un topples (oramai fuori moda in realtà…) non vi scandalizzate mica… anzi… magari commentate pure (gli uomini assolutamente si è le donne pure fosse anche solo per trovare qualche pregio o difetto facendo paragoni….)

Allora mi dico: ma in che caz.0 di società viviamo se vi infastidisce guardare una donna che allatta? Cos’è? Insana invidia forse? Nostalgia? Bisogno atavico della tetta? Oppure il distorcere la visione di un gesto naturale a cui necessariamente occorre dare una lettura sessuofoba?

Ma vergognatevi voi a sentirvi disturbati/e e schifati o altro a criticare quanto (vorrei ricordarvelo) anche a voi è sicuramente successo! Non dimenticatevi che siete stati/e poppanti e quindi attaccati/e prima o poi a una tetta che sia questa naturale o artificiale….

Erano meno antiquati quando nel dopoguerra avevano ben altro a cui pensare che a dare importanza alle paturnie mentali di chi con tanto buon tempo si mette a giudicare le mamme che allattano… le priorità erano altro…

Oggi invece, nel 2018, siamo disposti ad accettare violenze, soprusi, brutture di ogni tipo e genere e ci scandalizziamo davanti a una madre che nutre la propria prole…

Bhe sapete che vi dico? Andate pure a snocciolare le vostre scuse patetiche e arrampicatevi serenamente come ben sapete fare al mito del falso e ipocrita bigottismo di circostanza e dell’iperbenismo del….

Io non mi vergogno di aver ciucciato il latte materno dal seno di mia madre anche in pubblico, certo non ostentato e con discrezione ( e credo anche lei… nonostante il sicuro disagio…)

In realtà, secondo me, a vergognarvi più che le mamme, dovreste essere proprio voi che tanto vi infastidite nel guardarle…. anche perché poi se vedete animali che fanno la stessa cosa, seguendo il corso della natura, per voi loro saranno giustificati….e magari vi ispireranno pure tenerezza…

Più che criticarle, più per voi che per gli altri, abbiate la decenza di non guardarle, così non spaventerete gli infanti con le vostre espressioni di vario genere e tipo e non vi renderete ridicoli/e nei confronti di chi, come me, guardandovi, si chiederà se mai siete stati piccoli/e…. rendendovi ridicoli/e…

Le cose di cui vergognarsi e per cui mobilitarsi sono ben altre… non le mamme e i loro piccoli/e….

Ah. Dimenticavo! Grazie mamma per avermi allattato e voluto bene anche così!

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: