Che ne sarà di noi? Poveri estinti…

Viene da chiederselo! Che ne sarà di noi (poveri estinti?)…

In realtà per alcune persone l’estinzione  sarebbe semplicemente una giustizia naturale e Divina… ma così non può essere…

A rischiarla, l’estinzione, non sono solo i Ghepardi (di cui oggi si festeggia la giornata mondiale a causa della loro scomparsa per le razzie dell’essere umano nei loro confronti,,), ma anche della nostra intera razza…

Stiamo maltrattando il Mondo che ci ospita e lo stiamo facendo nonostante i tanti e tanti segnali che ci sta mandando e noi completamente assorti fra Grandi Fratelli, Isole, Prime e Seconde serate onorevoli e da onorare…

E chissenefrega dei gas serra, degli esperimenti nucleari, delle armi chimiche, di quelle batteriologiche, degli organismi e vegetali geneticamente modificati, delle guerre incruente ma potenti in quanto in grado di spostare interessi economici e non solo…

Terremoti, uragani, tifoni e chi più ne ha ne metta… Facciamoci pure l’abitudine e non stupiamoci più quando e se capitano… (vero?)

Fino a che non tocca noi direttamente che importa?

Presto, più di quanto ci si possa aspettare o immaginare, riceveremo e dovremo pagare un conto davvero salatissimo e a poco servirà fare poi le lacrime di coccodrillo…

(Lo dico io che mi impegno a fare la raccolta differenziata anche se talvola mi risulta difficile essere ligio e non sgarrare…)

Eppure è dai piccoli gesti che si può arrivare insieme a fare la differenza… bastano semplici e piccole attenzioni non credete… pensiamoci su.. io per primo, sia ben chiaro…

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: