Si dice che esistano nel mondo persone che ci assomigliano, dei gemelli di cui non conosciamo storia nè destino.

Ero a conoscenza di avede degli omonimi in questa piccola regione, quindi abbastanza inevitabile averne anche fuori regione.

Me ne sono accorto in un frqangente particolare quanto difficile da gestire anche per una questione di coscienza.

Alla mia email capita talvolta di ricevere delle mail che non riconosco come mittenti in quanto non mi riguardano ed evidentemente non sono destinate a me, ma , spero,per errore mi vengono recapitate in quanto chi fornisce il mio indirizzo lo fa sbagliando involontariamente (almeno questa è la mia speranza).

Ieri, da un distaccamento sanitario della Regione Veneto, ricevo la convocazione e la conferma di un appuntamento per effettuare in un hub la vaccinazione anti covid19., peccato che il diretto interessato non sia io ma un mio omonimo.

Fortunatamente i miei genitori, a suo tempo, pensarono bene di dotarmi di un secondo nome che, in situazioni come la presente, mi contraddistingue da coloro che portano, dalla nascita, il mio stesso nome e cognome tanto a mia quanto a loro insaputa (della mia esistenza sia ben chiaro!)

Così ho scoperto che un mio omonimo del 1995 aveva richiesto la possibilità di essere vaccinato e che lo stesso, incautamente, ha inserito nella modulistica necessaria, il mio indirizzo email-

...::: Spot - Reclame - Banner :::...

Alla prima email ero tentato di cancellare l’appuntamento inquanto non miriguardava, ma mi sono fermato a pensare che non era l’azione più corretta da fare.

Alla seconda email mi sono premurato di mettermi celermente in contatto con gli uffici della Regione Veneto che si occupano di questi avvisi e vaccinazioni al fine di rintracciare la persona interessata ed avvisarla della serie di errori, non solo inerenti all’indirizzo email da lui inserito, ma anche perchè fosse correttametne avvisato di avere un appuntamento da lui richiesto e di cui probabilmente nemmeno era a conoscenza in quanto la mail era stata , erroneamente, recapitata a me.

Atto di civilà, scrupolo, rispetto, educazione… chiamatelo come volete.

La mia scelta, il mio comportamento, è stata dettata dalla possibilità chele persona interessata potesse perdere una occasione cercata e mai ricevuta (come riscontro e come informazione).

Posso dire di avere avuto a che fare con persone ampiamente comprensive, disponibilissime e gentili che da subito , compresa la situazione, si sono adoperate impegnandosi a risolvere la problematica, sebbene non fosse stata causa o colpa loro, ma anche le uniche persone in grado di mettersi in contatto e di risalire alla persona interessata.

...::: Spot - Reclame - Banner :::...

Credo sia giusto così, ovvero cercare di essere, come possibile, utile, al fine che non si vivano dei disagi o dei problemi per via di un baale errore.

Di certo chi compila le domande dovrebbe , avere maggiore attenzione e cercare di non sbagliare prima di tutto nel suo interesse e poi per non arrecare disturbo alle altre persone.

Spero che questa cosa sia servita al diretto interessto e ce si ravveda del fatto che utilizza una email in manera palesemente errata, indubbiamente senza volere, ma che in questo caso , in modo particolare, se non ci fosse stata una persona onesta a ricevere il messaggio e ad adoperarsi perchè questo non andasse vano, probabilmente avrebbe perso un importante appuntamento.

Questo capita nei casi di omonimia.

Anni prima c’era nella stessa città in cui abitavo, addirittura nella stessa via, un omonimo più giovane, che riceveva la mia corrispondenza ed io la sua.

La cosa bella è che in quella occasione ci siamo incontrati e abbiamo riso della casualità in cui eravamo incappati, con la volontà reciproca di veniri incontro e risolvere questo problema reciproco.

Da qui ho imparato a utilizzare il mio secondo nome, non per vezzo ma per mera necessità.

Ancora una volta si capisce uindi l’importanza del nostro nome, specie nel tempo…

(Ah ancora grazie alle persone che dalla Regione Veneto, mi hanno aiutato in questa circostanza).

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.