5 Replies to “Del tu o del lei?”

  1. Uhmmm… dipende. Nei rapporti formali, per esempio nell’ambito lavorativo, io preferirei il lei. Da manager molto disponibile e comprensivo, ho sempre consentito e richiesto di darmi del tu. Ma in alcuni casi me ne sono pentito. Ad esempio quando dovevo richiedere maggiore cura e precisione nel lavoro. Ecco, lì avrei preferito che fosse rimasto il lei. Sarebbe servito a comunicare con meno coinvolgimento emotivo certe spiacevoli situazioni.
    Tu pensa che da noi, al sud, si usa ancora molto il “voi”… in Campania ad esempio è ancora lo standard.
    Il rapporto immediato, depurato di formalità e fronzoli vari, va benissimo, a patto che – come dici giustamente tu – non venga mai a mancare il senso di rispetto e di educazione.
    Ciao, Piero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*