Dov’è la dignità?

Dov’è la dignità?

A volte viene naturale chiedersi dove stia di casa la dignità.

Il senso di responsabilità sovrasta ciò che invece dovrebbe essere naturale perchè per avere la coscienza a posto ci aggrappiamo egoisticamente a tutto ciò che può permetterci di stare apparentemente bene con la nostra anima, ma ci viene mai il dubbio che ciò che ci fa star bene sia anche moralmente, più che eticamente, giusto?

Non è assolutamente facile, me ne rendo conto! Davanti a certe situazioni diventa lacerante, straziante dover fare delle scelte e spesso queste devono avvenire in un lasso di tempo talmente breve che poi i dubbi, i rimorsi, i ripensamenti macerano a lungo prima di accettarne l’esito, qualunque esso sia…

E’ un confine talmente labile, talmente fine e quasi impercettibile che è altrettanto difficile spiegare in forma adeguata e convincente…

Forse può far riflettere questo pezzo che , è vero appartiene a una recita, ma talmente convincente e recitato a cuore aperto che non può che sollevare in ognuno un attimo di naturale e doveroso ragionamento sul da farsi…

Quanto visto e recitato è vero. Capita negli ospedali! Capita anche quando meno ce lo aspettiamo. Inutile negare anche questa amara realtà. Inutile credere che le persone che ci lavorino all’interno nei vari reparti non si facciano carico anche di questi pensieri e/o non si imbattano in queste  e mille altre avventure, storie, episodi…
E’ certo un pugno nello stomaco, ma non si può e non si deve fare a meno di pensare anche a queste cose.
Non serve a niente far finta che certi problemi non ci appartengano sino a che non ci toccano direttamente e negarne l’esistenza per sentirsi a posto o non coinvolti… Bene invece, da essere senzienti quali siamo, pensarci per tempo anche solo per evitare a chi dovesse mai restare, di dover prendere decisioni che l’emotività e l’emozione del momento potrebbero trasformarsi in qualche cosa di diverso dalla nostra reale volontà.

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: