Forse per te lo è…. non per me!

kurz nach 12E’ uno strano periodo questo… Spesso mi sento dire cose che posso anche sforzarmi di capire ma che difficilmente corrispondono a ciò che penso e che credo sia corretto (con il senno di poi…) Sempre più sovente mi ritrovo a darmi ragione, o peggio ancora, trovare persone che mi danno ragione. (Sono abituato a essere contestato non a sentirmi dire “avevi o hai ragione!”),. Non essendone abituato, tutto ciò mi scuote alquanto… Mi sono riscoperto anche poco tollerante all’indifferenza e all’insensibilità di “certe” persone (le chiamo persone non con l’intento di offendere il genere umano ma bensì perchè definirle in altro modo sarebbe ingiusto verso ogni altro tipo di specie!).

“Tanto era solo….” mai frase più infelice venne proferita da una persona sconosciuta… A dir la verità, ricordo di averla sentita anche in altre occasioni… E’ una frase ricorrente che si può attribuire a quelle anziane bigotte di paese che nulla sanno e tutto sanno, specie di tutti, e che in occasioni particolari, specie funerali, si prodigano in salotti denigratori durante la funzione religiosa… sono quelle vocine che senti alle tue spalle, tu che sei addolorato per la persona che saluti per l’ultima volta e che senti criticare senza ritegno alcuno da chi, con estrema leggerezza e mancanza di tatto, parla e sparla giusto per avere qualcosa da dire anche se questo può ferire… non importa… l’importante è parlare… Ecco. Diffidate da quel tipo di persone! (ma sopratutto… tenetemele ben distanti perchè tendono a forzare la mia resistenza e a portarmi a dimenticare di essere un animale fornito di cervello e di funzionalità celebrali contenitive della primordiale violenza…)

A proposito… a te che con molto tatto, rispetto del dolore altrui, nel momento in cui ci disperavamo perchè tu, con la tua manovra per uscire dal parcheggio, tu hai investito il nostro cane…, tu che ti sei premurato, di fronte a una inaspettata e sincera disperazione nostra in quanto abbiamo perso grazie al tuo gesto, una fetta di noi, della nostra vita, dei nostri ricordi, del nostro cuore… Tu che per cercare di essere di aiuto ci hai detto “eh vabbè era solo un cane!”…. tu…

Bhè… è bene che tu sappia che, a differenza di coloro che non comprendendo il nostro comportamento ci hanno consigliato tante cose…, tu sappi che tutto torna…. Certo il desiderio di impeto di rivalsa e di giustizia c’era e molto pressante…. ma poi alla fine che serve? Dimmi, tu che hai proferito , incoscientemente, spero, una tal frase infelice… ci avrebbe realmente reso giustizia? Qualunque cosa ci avrebbe mai potuto restituire ciò che ci è stato tolto?

N O !

Quindi, mi ripeto, sappi che non te ne voglio a male, non serve, non risolve nè risolverebbe nulla…

Diceva una persona saggia a me molto cara… “Ricordati… ciò che non fanno le persone lo fà il tempo…”. io non so quanto tempo mi sia concesso e quanto ne abbia… Aspetto di vedere anche questa volta, come in molte altre, se è vero… Nel caso non ne gioirò, ma in cuor mio, anche se eticamente è poco corretto e carino, saprò che è quel pizzico di giustizia che avrei voluto avere all’istante  il tempo, a suo modo e come meglio ha creduto, mi ha reso….

Tanto è solo…. questione di tempo… .

Lasciami la tua opinione :)