Fumi? Ti paghi la ricerca…

SigarettaSe fumi sappi che finanzierai a tua volta (oltre a tutto il resto) anche la ricerca sui danni che il fumo ti provoca per ogni sigaretta che accendi e consumi…

E’ la proposta avanzata dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin di recuperare 700 milioni di euro da riversare al servizio sanitario per l’acquisto dei farmaci anti tumorali attraverso un’accisa sui tabacchi…

In realtà non è una gran novità se non per noi  qui in Italia, perchè in altri Paesi già fanno così e non da poco tempo…

La proposta era stata lanciata dalla federazione delle associazioni della terza età lo scorso 12 aprile contestualmente a una raccolta firme che in soli cinque mesi ha consentito di raccogliere oltre centomila firme.

Pensare che in Svizzera, per esempio, vi sono cliniche specializzate in ricerca e cura delle malattie derivate dalle persone esposte (in più livelli e gradi) al fumo, fa riflettere e parecchio.

In quei Paesi si ragiona in questi termini: “fumi, ti tasso, con i soldi delle tasse ti curo”…

In Italia funziona così: “fumi, ti tasso, ti ammali…. sei malato e tassato”…

In Italia si preferisce scrivere sul pacchetto di sigarette o sul tabacco che il fumo uccide, crea gravi problemi…. Non si scrive che è una forte fonte di guadagno per lo Stato che spreme in ogni senso quei contribuenti che fumano… Senza dimenticarci che quando c’è da attingere alle tasche degli italiani (in questo caso fumatori), non si tarda ad aumentare le accise anche su quanto lo stesso Stato vende come suo Monopolio…

Lo Stato italiano combatte lo smercio delle sigarette cosi dette di contrabbando proprio perchè queste, oltre a non essere soggette a controllo, sfuggono anche dalla morsa del prelievo fiscale così tanto caro….

Che dire? Che siate fumatori/trici e non (e credetemi vi rispetto pur non essendo fumatore…) Buona giornata e occhio alla salute ( o sl Monopolio…) …..

 

Lasciami la tua opinione :)