Grato alla vita…

Ho scoperto nuovamente di essere ampiamente grato alla vita!

Sto imparando a ringraziare appena apro gli occhi al mattino per per quanto mi offrono al mio risveglio, ringrazio Madre Terra per la natura meravigliosa che è perfetta e che mi circonda, ringrazio i miei angeli e le mie guide che non mi lasciano mai solo facendomi vivere ogni giorno le esperienze giuste per crescere, imparare ed evolvermi.

Spesso ci dimentichiamo di ringraziare per le piccole cose o le diamo semplicemente per scontate.

La gratitudine è il vero segreto della felicità di una persona.
Io stesso devo molto a questa forma di atteggiamento nei confronti della vita. Sono grato per avere oggi una maggiore consapevolezza di me stesso e di aver capito che tutto dipende solo da me.

In questi ultimi anni ho vissuto con un crescente senso di rabbia e con tutta una serie di credenze fortemente limitanti che mi hanno portato ad arrabbiarmi e vedere la vita in modo negativo pur sempre cercando di rimanere, nonostante tutto e tutti, per quanto possibile, positivo e speranzoso.

Quando poi inizi a fare un lavoro su di te e su quello che stai provando, ti accorgi che l’atteggiamento fa un’enorme differenza. Potevo scegliere se vivere nella frustrazione oppure cercare di cambiare approccio alla vita curando la mente e innescare processi di positivi, ed è quello su cui sto lavorando.

Dobbiamo imparare a liberarci da ogni tipo di aspettativa e cercare invece di meravigliarci di nuovo per ogni piccola cosa piacevole che ci capita. E’ un po’ come tornare bambini, se ci pensi loro sanno entusiasmarsi e provare meraviglia per tutto quello che apprendono di nuovo o di strano.

Ringraziare per il Sole che oggi ha deciso di regalarci i suoi raggi, ringraziare per quel sorriso ricevuto dalla cassiera del supermercato che è stato contagioso anche per noi, ringraziare per il cibo che abbiamo portato in tavola ai nostri cari.

“Nella vita ordinaria noi raramente ci rendiamo conto che riceviamo molto di più di ciò che diamo, è che solo con la gratitudine che la vita si arricchisce.”

Basta poco, bastano pochi gesti, pochi pensieri per apprezzare ed accorgersi di quanto bella e varia può essere la vita. Questo è il punto di partenza per tornare ad essere felici.
La maggior parte delle persone è molto brava ad accorgersi di tutto quello che non ha o che non può fare.

“Non posso andare in vacanza quest’anno, mentre tutti i miei amici si“, “lui ha una macchina bellissima che non mi posso permettere“, “anch’io vorrei poter girare il mondo senza pensieri” ecc…

Se imparassimo invece a prestare più attenzione a quello che abbiamo, potremmo imparare ad apprezzarlo di più e a sorridere più facilmente di fronte ai piccoli successi o alle belle cose che ci capitano. In fondo non puoi sapere com’è davvero la vita degli altri, non puoi sapere quali sono le difficoltà maggiori che quella persona sta affrontando e di sicuro non è basandoci su quello che ci affidano via social o ci dicono che siamo in grado di comprendeli a pieno o a sapere i loro tormenti e le loro reali necessità e difficoltà di vita.

Ringraziare le persone che ti circondano solo per il fatto di essere presenti nella tua vita, ci aiuterà a migliorare il rapporto con loro, a circondarci di persone che ci apprezzano per quello che siamo e ad instaurare legami sani con amici che ci vogliono bene davvero e non solo per apparenza o per like.

“Nessuno è più povero di colui che non ha gratitudine. La gratitudine è una moneta che possiamo coniare da soli, e spendere senza timore di fallimento.”

Attivando questo tipo di pensieri non soltanto si va ad arricchire noi di splendide relazioni, ma soprattutto si arricchiscono anche gli altri di felicità, anche solo per brevi attimi, e di amore nei nostri confronti.

Il segreto è avere fiducia nel dare e avere un pensiero positivo nel farlo, con la consapevolezza che tutto il bene che facciamo che alla fine, anche nel tempo, ritorna alle origini, sempre.

Basta sprecare energie preziose, impariamo a ricaricarci con gli apprezzamenti quotidiani che possiamo fare e ricevere, magari scopriamo che al di là delle apparenze, è davvero bello essere grati alla vita, per ogni minuto concesso da vivere e per tutte le opportunità che è bene non perdere ma vivere. Perchè la vita è una sola e nessuno ce la rende o restituisce quando la perdiamo, il tempo perso non torna più indietro.

Lasciami la tua opinione :)

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: