Guarda che ti abbiocchi…

“Guarda che ti abbiocchi..” dice lei con pazienza e dolcezza… la risposta solitamente cade fra le seguenti varianti… “No ma figurati! Ho gli occhi aperti..” oppure “No ma che dici, sto semplicemente pensando…” e ancora ” Macchè! Vuoi che ti ripeta quello che hai detto?” (ndr. lei era stata muta da 10 minuti e a parlare era la tv in sottofondo…”
Accade spesso o sovente così!
Fine giornata, stanchezza e tensioni, pensieri vari accumulati e via… dopo il pasto ecco che infimo ti avvolge nel suo torpore l’abbiocco… Infimo e senza preavviso ti porta dolcemente a chiudere gli occhi, ad accennare a alcuni rumorosi respiri, di cui ti rendi conto specie nei rari momenti di lucidità e in cui ti accorgi di avere gli occhi altrui puntati addosso…
L’abbiocco è la forma di stalking più molesta e difficile da combattere perchè non è dimostrabile se non con prove tangibili di sonno e di stanchezza della persona di cui si impadronisce, fagocitandola nel suo abbraccio..
A chi di voi non è capitato di sentirsi dire “Ehi… guarda che ti stai addormentando…” e negare l’evidenza delle cose?
Lo faceva anche la mia amata nonna che sempre si arrabbiava tantissimo quando se lo sentiva dire (un pò come me) e rispondeva seccata e presente in quel momento “Ma dai! Che dici mai? Sto pensando, mica dormo io!”….
Nel ricordarla dico grazie a lei che mi ha tramandato questa abitudine e grazie per la sopportazione a chi mi avverte, o almeno ci prova, ogni volta che rischio di abbioccarmi e irrimediabilmente lo faccio in maniera rovinosa… Non è colpa mia! E’ l’abbiocco che mi stolkera! Scusatemi!!!
Bella gente… come sempre, buona vita, buona giornata. Namasté , Alè

One Reply to “Guarda che ti abbiocchi…”

  1. Ma è così bello abbioccarsi sul divano ogni tanto! Io mi faccio dei bei pisolini davanti alla tv, verso le sei di sera… e dopo sto molto meglio. Al peggio puoi sempre rispondere alla tua Lei: “no guarda, mi sto solo riposando gli occhi”….
    ciao!

Lasciami la tua opinione :)