Homophobia

lo iettatoreLeggere notizie di questo tenore ti fa ancor di più apprezzare di far parte di un Paese scalcagnato si, ma con una coscienza…

Il presidente del Gambia, Yahya Jammeh, ha minacciato di “tagliare la testa” dei gay che vivono nel paese. Il presidente, che ha conquistato il potere con un golpe militare nel 1994, ha fatto questo commento durante un discorso ai giovani della nazione. Se lo fai (in Gambia), ti taglierò la gola. Se sei un uomo e vuoi sposare un altro uomo in questo paese e ti becchiamo, nessuno ti vedrà mai più. E nessun bianco può farci niente. A febbraio del 2014 Jammeh si era già scagliato contro i gay, definendoli “parassiti” e giurando di combatterli “nello stesso modo in cui si combattono i moscerini portatori di malaria, se non peggio”

…e tutto ciò è a dir poco pazzesco! Non è possibile che nel 2015 si sia ancora così arretrati e bigotti e chiusi di mentalità! Mentre da noi in €uropa si discute se accettare e render legali e riconoscere quindi le unioni civili fra persone dello stesso sesso, in altre Nazioni, in altre realtà, distanti (ma poi non così tanto…) vigono leggi e sessismi a dir poco imbarazzanti per l’intelligenza umana… e non venitemi a dire “Paese che vai, leggi e usanze che trovi…” perchè qui non si tratta di usanze ma di ignoranza vera e propria espressa ai massimi livelli e alla massima potenza…
Certo in un regime è difficile poter far valere i propri diritti e ancor di più cercare di parlarne e portare avanti anche una educata e pacata discussione…

Amaramente lo dico…si vede che non ci sono interessi superiori (tipo petrolio o interessi a costruire o a fare guerre (o forse proprio perchè ci sono accordi e interessi profondi)… ) che “talune” Nazioni accettano che tutto ciò avvenga nel silenzio generale…

Si sa… il silenzio di certe notizie, alimenta l’ignoranza e permette di fare ciò che si vuole nel proprio “giardino”….

Che squallore però… quindi…meno male che l’Italia è l’Italia… un Paese scalcagnato, bigotto parecchio ma dove almeno uno spiraglio di tolleranza (sebbene esistano diversi casi contrari…) esiste ancora e non si vive ancora nell’epoca dei “carbonari”… con la testa nascosta nel terreno (non sempre almeno….)

….e con questo…buona vita a tutti/e…etero/gay/lesbiche e non solo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*