Il cancro non piace alla rete

n-FUCK-CANCER-large300Il cancro non piace alla rete, o meglio, non gli piacciono le campagne choc create apposta…meglio le campagne chic! Che sciocchi!

Così ne parla l’Huffington post in un articolo:

New York, Gay Pride 2015. Claudia Ferri, fotografa di scena per Offline (un nuovo programma televisivo in onda su Rai2 su culture e fenomenologie social), coglie in uno scatto due donne che hanno subito la mastectomia totale. Sono Emily Jenson e Melanie Testa, modelle androgine già protagoniste in America di una campagna contro il cancro . Da tempo si battono per dire che protesi e ricostruzione non sono le uniche alternative all’asportazione dei seni. Si resta donne abbracciando il proprio corpo e accettando le proprie cicatrici. Per questo manifestano senza t-shirt, e una di loro sfoggia sul petto la scritta “Fuck Cancer”.

“Un’immagine vincente, priva di allusioni sessuali, perfino decontestualizzata rispetto la stessa marcia, se vogliamo” racconta Claudia. Ma Facebook non la pensa allo stesso modo. Una volta pubblicata sull’account di Instagram e Facebook della fotografa, e poi su quello del programma Offline, la foto viene censurata e rimossa da entrambi i social media perché contraria alle “norme che regolano la comunità”. “Quando ho rifatto l’accesso al mio profilo, mi è apparso un messaggio cui in un primo momento non ho fatto caso, salvo poi scoprire che l’immagine era scomparsa dal mio account e da quello delle persone che nel frattempo l’avevano condivisa”….

Credo che la cosa possa essere spunto di riflessione in quanto si fa una grande campagna per la vittoria dei diritti per gay e lesbiche ma si continua a voler nascondere le cicatrici di coloro che sulla propria pelle hanno sfidato la vita e hanno vinto la guerra del cancro e lo vogliono dire al mondo per infondere coraggio a coloro che scoprono di esserne colpite…perchè possano affrontare con il giusto coraggio la malattia.

Inutile… meglio mostrarsi in forma, perfetti, eccezionali nella forma e nel look piuttosto che essere quelli/e che si è… perchè se non allineati, se non conformati, si rischia di essere tagliati fuori dalla società dei likes…

Che dire… speriamo che non accada mai a nessuna/o…

Buona giornata e buona vita bella gente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*