Home : #Battisti : Il mio canto libero

Il mio canto libero

In un mondo che, prigioniero è… In un mondo che, non ci vuole più… Il mio canto libero sei tu.

29 settembre 2019.

Viene finalmente liberato l’estro e il talento di un rivoluzionario della musica italiana, tenuto fin d’ora prigioniero di vincoli di vario genere e tipo, di una Anima Grande…

Lucio Battisti, finalmente, è libero di poter essere ascoltato anche da quei millennials o la generazione y, che è nata dopo la sua presenza fisica, ma che ne ha potuto ascoltare le gesta e le canzoni come forma ereditaria di ricordi e canti fatti da parenti di età maggiore.

L’estro, la voce, la bravura di Lucio Battisti approda nelle piattaforme digitali ed è subito un successo.

Le prime dieci posizioni delle classifiche italiane lo vedono ai vertici di ascolto e scaricamento con la possibilità di riascoltarlo davvero liberamente….

Io ricordo i dischi in vinile con il grande numero 1, l’etichetta discografica che ne aveva prodotto molti album o meglio ellepì ….

Oggi raccolte digitali, brani ripuliti e masterizzati in qualità digitale e con una migliore purezza di suono, grazie alle nuove tecnologie….

Canzoni vecchie riportate a nuova veste e nuovamente nelle orecchie dei più… Ecco che Lucio Battisti torna a essere libero con il suo canto che era ingabbiato e bloccato da troppo tempo…

Si scoprono così canzoni che pur essendo datate sanno essere più attuali che hai sia per le sonorità che per i temi che sono trattati al loro interno…

…ed è come se Lucio non se ne fosse andato mai via… almeno per chi lo ha amato, capito, seguito e atteso….

Bentornato Lucio… Bentornato al tuo canto libero….

Esprimi il tuo giudizio sul post

Marco

Un pensiero su “Il mio canto libero

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: