…infine gli auguri…


#ConsVdA
 Finalmente si arriva alle vacanze.

Panettone e pandoro per tutte/i.

Discussioni fra meriti e genere e generi, diversità linguistiche e virtuosismi dialettali, fra citazioni fra le rilegature, e magre brutte figure…

Ma tutto scorre fra lezioni di bon ton, sospensioni ad hoc, capigruppo, minoranza, maggioranza e in aula fra chi migra, passeggia e fra una interpellanza, una iscrizione che si scinde in quattro quando la votazione scissa risulta uguale per tutte…

Dispetti e virtuosismi, richiami e tecnicismi… Occhiate e occhiatacce, messe all’angolo e alla gogna talvolta senza rispetto (delle regole) o qualsivoglia vergogna…

Ma non vi preoccupate, fa tutto parte dello stesso, rodato, consumato e un pò fotocopiato (negli anni e nel tempo) spettacolo, per cui non si paga nemmeno più il biglietto, scambiando quanto avviene in aula come le vicissitudini della più nobile arte teatrale dei più classici Charaban d’antan… (con la diversità che di piece non si tratta ma di amara realtà…)

Ma nessun magone, nessun timore di altro ribaltone, di incertezza o vacillazione… al termine delle discussioni e delle maratone, non manca il più classico degli auguri di fine stagione…. 

Tutto cambia, niente cambia… specie per noi che ci siamo fidati, ci fidiamo e speriamo in voi….

Tanti e sinceri auguri, più a noi che a voi…perchè noi, che siamo nelle vostre mani, ne abbiamo davvero bisogno… più di voi…

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: