Inside – Out

Inside-OutEmozioni. Il nostro sale della vita. Ricordi. Il nostro bagaglio di esperienze, gradevoli o meno…
Il film, a marchio Disney, è uno spaccato di una undicenne e di ciò che nella sua testa viene vissuto e provato a seguito di un trasloco, proprio nella fase più delicata della sua vita, che porta la ragazzina a perdere dei valori fondamentali… Il ritrovamento della retta via avviene per mezzo del personaggio che più si crede apatico e meno importante nella storia a testimonianza che tutte le emozioni hanno il loro valore, il loro peso e sono importanti nella nostra formazione sia essa fisica che mentale (sopratutto).

Non mi soffermerò sulla qualità dei personaggi, sui loro aspetti nè grafici nè caratteriali… Diciamo che è un film che si può guardare ma che non rientra di certo fra quelli che annovererei fra quelli da non perdere…

Indubbiamente una splendida morale. Forse un pò troppo incentrata e dedicata agli adulti con una trama pesante da seguire e digerire, con sprazzi di risate ma anche con molta molta lentezza narrativa, tanto da risultare a tratti noioso.

Affascinante l’idea dell’archivio dei ricordi e nello steso tempo inquietante la visione dei ricordi ritenuti meno importanti che svaniscono vaporizzandosi per effetto del passare del tempo… (un concetto fine per rappresentare il passaggio del tempo e della vecchiaia…)

Chi, da adulto, guarda il film con una certa coscienza, esce dalla sala con un pizzico di amarezza nel constatare quanto vasta sia la zona dedicata ai ricordi in via di “smaltimento” rispetto a quelli che permangono ben custoditi…

Credo ci vorranno un paio di giorni per smaltire e/o assimilare il vero senso del film… e poi, concludendo, non potete fare vedere una battuta nei trailer e nel film presentarla tradotta in maniera diversa snaturando le aspettative e facendo provare quel senso di delusione che nessuno merita…

Per il resto? Bellissima serata (che poi alla fine è ciò che più conta no?)

Andate, se già non lo avete fatto, a vederlo anche voi (e non fatevi intimorire da questa pseudo recensione…) e fatemi sapere cosa ve ne pare e cosa vi ha trasmesso questa pellicola… sono curioso 🙂

Buona visione , pardon… buona vita e buona giornata bella gente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*