Home : calcio : La cicala e la formica (Italia campione €uropa 2020)

La cicala e la formica (Italia campione €uropa 2020)

L’Italia calcistica sale sul tetto d’€uropa.

I 25 ragazzi portano a casa, dopo i tempi regolamentari, i supplementari e i rigori, dopo 53 anni di lunga e penata attesa, la Coppa €uropea.

34 partite senza perderne una! Tre anni fa era impensabile anche solo immaginare una squadra di questa portata (anche fortunata per carità).

E mentre gli inglesi rosicano perché si devono ricacciare in gola il motto “il calcio torna a casa” convertito dal risultato in “il calcio torna a Roma”, noi rimaniamo a guardare quanto accade…

Fischi già ancor prima di partire, con tifosi che si dilettano a irridere l’inno di noi Italiani.
Durante l’incontro in più fasi, fischi e urla rivolte alla squadre e relativi giocatori…
Durante la premiazione i giocatori inglesi che si tolgono la medaglia appena ricevuta in segno di protesta, di sdegno?
Gli stessi giocatori che abbandonano il campo quando vengono premiati gli italiani…
…e poi si parla tanto dell'”english style” del piglio e dell’umorismo inglese…
Mi sa che da ieri sera questo sia venuto meno… Ma non si diceva che “bisogna saper perdere?”… Ah! Già a dirlo era un francese, non un inglese!

Sorridendo, ma anche non troppo, viene da immaginarsi la Regina, un pochino arrabbiata o quantomeno un pò delusa per il risultato e per la possibilità di fare una sontuosa festa, visti anche gli auguri inviati a giocatori e allenatori proprio poche ore prima dell’incontro.
Probabilmente anche un pò delusa dal comportamento dei giocatori che rappresentano la sua Nazione,

Tutti a fare festa? Si… Bhè non proprio tutti!

Io preferisco restare a casa. Capisco il desiderio di uscire, di festeggiare, di lasciarsi andare ma non è ancora tempo!

Basti pensare che si parla di €uropeo 2020 disputato nel 2021 per via di una pandemia che è ancora ampiamente in corso!

Allora si spera che questa vittoria possa essere un. bel segnale, dopo quella dell’€uro Festival e dopo la bellissima prestazione anche nel mondo del tennis.

Speriamo solo che, a seguito dei festeggiamenti di ieri, fra 15 giorni non si verifichi un picco di contagio della variante delta (del Covid 19) che ha principalmente radici proprio dall’Inghilterra…

Sarebbe davvero poco intelligente comportarsi da cicale avendo sin qui cercato di fare come le formiche per uscire da questa brutta pandemia, non solo per rispetto della nostra salute, del nostro Paese, dell’economia e di tutti noi, ma anche per le generazioni future a cui diamo il compito di ripartire.

Intanto godiamoci questo risultato e speriamo bene… Speriamo bene…

Auguriamoci che possa rimanere il segno “positivo” della nostra Nazionale di calcio (che magicamente , sempre nel segno del gioco calcio), è riuscita a riunire lo spirito nazionalistico di un popolo particolarmente strano… gli italiani!

Italiani sul tetto d’€uropa (calcistica)… Un’altra pagina della storia è stata scritta… complimenti a loro e speriamo (davvero) per noi e il nostro futuro…

Esprimi il tuo giudizio sul post

Marco

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: