Per la serie ” non esiste solo Sanremo” oggi vi parlerò di tette!

Si avete capito bene! Oltre a essere il termine più ricercato in questo blog (a dirlo è Google secondo le ricerche globali), sono anche il soggetto di questo post.

Non esiste solo Sanremo e le sue serate, ma anche situazioni ed eventi che accadono di contorno, di corredo, forse ritenuti di serie B o comunque meno meritevoli della cronaca e del risalto della manifestazione canora.

Indubiamente ha la sua assoluta importanza ma personalmente, in questa settantaduesima edizione, ho deciso di parlare di altre cose che accadono togliendo il giusto risalto a ciò che comunque accade.

Il quotidiano La Stampa, riporta in un articolo, che è mancata una donna, che per mia personale opinione, è importante.

Si tratta di Samanta Chiodini. Oltre a essere mamma, è stata autrice tv e ideatrice, con altri, del “Premio Subito”.

Si può dire mia coscritta perchè fra pochi giorni avrebbe spento quarantanove candeline,ma dal 2016 era malata di tumore al seno.

...::: Spot - Reclame - Banner :::...

Nonostante malata, ha combattuto arrivando a creare un podcast dal titolo “Tits Up” – letteralmente “tette in su” – realizzato per StorieLibere.fm e Airc.

La serie racconta storie di donne in lotta contro il cancro al seno, tra chi ha vissuto questa esperienza e l’ha superata, chi invece non ce l’ha fatta e chi la sta vivendo proprio adesso. L’esortazione, per tutte, era sempre la stessa: «Petto in fuori». Nel podcast lei stessa, che dialogava con la dottoressae, si presentava senza nascondere nulla: «Io sono Samanta Chiodini, mamma e autore tv. E ho avuto un tumore al seno».

Una persona coraggiosa, come tante nella sua stessa condizione, che ha voluto condividere la sua situazione passo passo con questa opera.

A lei , a chi combatte la sua lotta o similare e a coloro che inesorabilmente restano, viene rivolto il mio pensiero e il mio abbraccio oggi.

Un nvito lo rivolgo a tutte le donne. Non attardatevi, non abbiate paura di sottoporvi a visite preventive e non prendete sotto gamba questa situazione perchè l’attesa è il peggior complice della salute e il più forte alleato delle malattie.

...::: Spot - Reclame - Banner :::...

Uno di quei tant casi in cui prevenire è meglio che curare…

Ecco perchè vi dico, senza polemica alcuna, che “oltre a Sanremo c’è di più…”

Buona giornata e serena vita bella gente.

Namastè!

Marco

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: