Non vi festeggio, vi rispetto!

Care donne, scusatemi, non mi interessa fare il ruffiano con mazzi di mimose o fiori in genere..

Personalmente non vi festeggio come vuole la tradizione…(o forse meglio dire il consumismo…)

Preferisco rispettarvi per ciò che siete, per quello che siete tutti i giorni con i vostri difetti e i mille e mille pregi…

I fiori, che comunque è sempre bene dare ai vivi e non aspettare che sia troppo tardi…, preferisco donarli o consegnarli in altra data.. a sorpresa e non quando una ricorrenza o il calendario mi ricorda / impone di doverlo fare…

Donne, una preghiera, amatevi di più! Apprezzatevi perchè voi valete e non deve dirvelo un motto di uno spot… Voi valete realmente per ciò che fate ogni giorno, per le lotte e i pregiudizi con cui avete a che fare ogni volta che imbattete in un uomo o pseudo tale che nella convizione di farvi un complimento, magari in malo modo, in realtà non riconosce in voi ciò che siete…

Donne si è ogni giorno dell’anno e non solo per ventiquattro ore…. Ricordiamocelo più sovente ed oggi, anzichè fiori di circostanza, impariamo a diffondere gentilezza e , per quanto difficile, anche un gesto carino non per forza legato ai fiori… a volte può bastare anche un sorriso (basta che sia sincero e dettato dal cuore e non una semi paresi di circostanza…)…

Donne dunque, scusatemi… Credo che ill rispetto passa anche da piccoli gesti quotidiani… impariamo a farne… vivremo tutti meglio, anche oltre alla data imposta dal calendario….

Buona e serena vita bella gente… Namasté…Alé…

2 Replies to “Non vi festeggio, vi rispetto!”

Lasciami la tua opinione :)