Oggi che giorno sarà?

Oggi che giorno sarà?

Vi capita mai di chiedervelo? A me si! Ogni volta che aprendo gli occhi mi si presentano colorazioni del cielo come quelle che vi ripropongo in questo post.

A parte vincere la pigrizia di alzarsi per immortalare queso cielo, i pensieri vagano alla ricerca di una risposta sensata che non può esserci in realtà…

Il quotidiano, la nostra vita, è come una partita a carte in cui il mazzo viene ampiamente mischiato e cambiato (per evitare segni di riconoscimento), ogni giorno…

Imprevisti, difficoltà, momenti di felicità e di tristezza, vengono mischiati sapientemente da una Mano superiore che sa ben giocare con la nostra esistenza…

Il nostro compito è quello di riuscire ad essere in grado di essere all’altezza della partita e non come avversari ma come partecipanti a questa sorta di strano gioco… Reinventarsi ogni giorno al punto di essere in grado di superare e affrontare tutte le difficoltà e le combinazioni di gioco che ci vengono proposte…

Che tipo di mano sarà oggi? Vincente perdente o a pareggio? E chi lo sa!

Diciamo che nonostante tutto anche oggi siamo in gioco e allora si giochi al meglio, sperando in una mano favorevole e se così non fosse… speriamo di saper limitare il tutto…

Chiediamocelo più sovente “oggi che giorno sarà” e proviamo, a volte serce, a chiedercelo anche quando ci interfacciamo con le altre persone… Magari anche loro hanno una mano particolare da affrontare… chi lo sa…

In ogni caso mi e vi auguro una buona giornata e una partita favorevole…. Buona e serena vita bella gente… Namastè, Alè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*