Pace, social!

Prove di pace social!

Finalmente! E’ accaduto che per alcune ore, come vana speranza, haters di professione, polemici e maniaci dei social, si sono trovati/e improvvisamente spiazzati e in un limbo telematico.

La disperazione ha attanagliato chi non ha potuto recarsi al confessionale digitale per comunicare le ultime disavventure, gli ultimi litigi, i disagi, le amarezze o le bellezze invidiabili di una vita comune!

Un pò come quando vuoi andare a confessarti e, armato delle migliori intenzioni, ti accorgi che non puoi farlo perchè il confessionale è vuoto e quindi hai quel senso di amarezza e di tristezza profonda che dura giusto il tempo che varchi la soglia della chiesa e per giustificare così, sbagliando, la mancata confessione.

Social down! Utenti disperati!

“Ora che si fa?” Come facciamo a mandare la ultima foto trandy, la nota vocale al gruppo?

Salterà la partita di calcetto… Penserà che non le voglio più bene perchè non le ho mandato la nota vocale, non sappiamo come comportarci domani con l’interrogazione… (e chi più ne ha ne metta!…)

Personalmente ho goduto di questo black out!

Chissà che serva per farci capire quanto riusciamo ad essere ridicolmente legati e “drogati” di questi servizi, di quanto siano diventati parte integrante della nostra vita (e lo dico da fruitore degli stessi in forma di auto analisi!)

Che figo riscoprire il dialogo fra persone, i libri, la musica ed altri interessi…

Peccato che la tv non era anche lei soggetta a problemi di disservizi altrimenti sarebbe stata un’opera completa e una combo perfetta!

Comunque stamattina tutto è già tornato operativo e funzionante (parzialmente…)

Le associazioni dei consumatori parlano di danni… io penserei ai danni che hanno creato nel tempo e alla dipendenza a cui siamo sottoposti piuttosto…

Comunque ieri ne ha goduto il sano e buon tempo libero (finalmente…)

Un pò come una buona boccata d’aria dopo essere stati soggetti a periodi fumosi senza nemmeno rendersene conto…

Peccato che ieri sera, alla faccia dei social, i confessionali erano chiusi… altrimenti ci sarebbero state più confessioni… magari registreremo da qui a un paio di mesi un picco demografico… chissà!

One comment on “Pace, social!

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: