…ti lascio con i tuoi gne gne…

by Marco,

Licenze grammaticali… (made in Vda)

by Marco,

Saper riconoscere le persone false.

by Marco,

Innovazioni e nuova veste

by Marco,

Vuoto a rendere

by Marco,

Il mio canto libero

by Marco,

Cane vs gatto

by Marco,

Sempre più in alto…

by Marco,

Non ha torto Greta

by Marco,

Culo di gallina

by Marco,

VivaVittoria Aosta

by Marco,

Le male lingue

by Marco,

Segnali da interpretare

by Marco,

Per carità! Mica voglio che muoro!!!

Puoi leggerlo in: 1 minuto
CuCù? Paiono dire! Si a volerla vedere sul ridere…ma qui non c’è nulla da ridere anzi… Io non voglio che muoro! (Bastianich procet!) Prima di guardare i fiori dalla parte delle radici ho ancora troppe cose da fare e da vivere… Quando capiterà non me ne renderò nemmeno conto (questo continua a leggere…

Quanto ci vorrebbe..

Puoi leggerlo in: 2 minuti
(foto by @permalosame) Mi piace molto questa immagine…. Il mare… Il suo profumo, il suo rumoreggiare e le ondate…da sempre imputate di spazzare via al loro passaggio dalle ombre alle case… Oggi come oggi dovrebbero spazzare via alcuni pensieri e preoccupazioni e silenzi colpevoli che tanto male fanno… Dei nostri continua a leggere…

L’odore della pioggia di mattino..

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Buongiorno Mondo… Stamattina sveglia traumatica (tranquilli, al momento niente musate sui muri..al momento..). Ore 5.20 e da fuori il brusco risveglio… Dovrei esserci abituato ma oggi l’ho sentito di più. Vuoi per pensieri, vuoi per preoccupazioni che non posso e non devo far vedere, sta di fatto che stamane la continua a leggere…

Comunque grazie….!

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Comunque grazie!!! Grazie a coloro che si sono preoccupati/e su come stessi a seguito della “tramvata” presa in autonomo contro lo spigolo dei muri di casa… Nonostante tutto sto bene, la casa è ancora in piedi! Io ci ho rimediato una serie di lividi e di dolori che porto con continua a leggere…

Il Paese dei…Pinocchi…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Capita che in una uggiosa mattina Milanese si dia appuntamento davanti al Palazzo di Giustizia di Milano e che per ascoltare un memoriale preconfezionato i giornalisti presenti facciano ressa… Capita di sentir dire:”voglio essere ascoltata” e poi, finita la diligente lettura del copione, vedere la protagonista di questa esternazione, introdursi continua a leggere…

A primavera… funghi (atomici!)

Puoi leggerlo in: 2 minuti
L’esercito della Corea del Nord riferisce di avere ricevuto il via libera finale a “spietati” attacchi nucleari contro gli Stati Uniti. Secondo quanto riportato dall’agenzia Bloomberg, che cita l’agenzia di Stato nordcoreana Kcna, a Washington è stato notificato formalmente un messaggio: le minacce statunitensi verranno “annientate da mezzi di attacco continua a leggere…

Siamo italiani…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Siamo italiani… la nuova canzone di Povia. Vi propongo di seguito il testo. A voi il giudizio e le riflessioni del caso. Siamo italiani (G.Povia) Siamo Italiani su le mani che possiamo conquistare pure il cielo siamo italiani due parole mente e anima perché corriamo corriamo tutti quanti verso la continua a leggere…

30 denari

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Religione: Giuda Iscariota è stato uno dei dodici apostoli di Gesù, quello che, secondo il Nuovo Testamento, lo ha tradito per trenta denari (Matteo 26,14-16) attraverso il gesto di un bacio. È stato quindi una figura chiave durante la Passione di Gesù (la notte del Giovedì Santo). Perseguitato dalla colpa, continua a leggere…

Testo e spartiti – sigla Cesaroni – Adesso che ci siete voi

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Sigla TV Cesaroni Mi       do Pentole e bicchieri sono lì da ieri La        do        re esco a far la spesa poi ti aiuto volentieri Mi     la su torna a casa dai, e per favore in fretta Mi     la                    si la casa a un tratto è diventata un pò più stretta.. continua a leggere…

Crisi e numeri a confronto…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Voi che ne dite??? È il caso di pensarci un po’ su??? Meditiamo gente… Meditiamo…

Enzo Jannacci – Un saluto.

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Io Enzo Jannacci l’ho conosciuto! In occasione del Festivalbar che si tenne ad Aosta. Il ricordo che conservo è quello di un artista pacato, disponibile e sempre molto gentile. Una persona semplice non montata ma un comune personaggio famoso. Quando da ragazzino lo intervistai non mi trattò male , come continua a leggere…