Parole che scompaiono…

20131106-212749.jpgSi sa, ci sono parole che ciclicamente spariscono dai dizionari per lasciare spazio a nuovi termini che appartengono alle nuove generazioni… L’Accademia della Crusca temo possa cancellare parole come GRAZIE, SCUSI, PREGO nonché le varie forme di sinonimi…. Anche i saluti rischiano fortemente la radiazione per eccessivo impolveramento causa inutilizzo prolungato…
Per carità…qualche raro caso ancora esiste ma…raro appunto…
Eppure basterebbe prendere esempio da personaggi eccellenti come il Santo Padre oppure il neo eletto Sindaco di New York…
Anziché i tornisti, gli amici di Amici (vari ed eventuali…), si guardasse a esempi più algidi e meno costruiti (non che non lo siano…ma almeno forniscono un buon esempio…)… Forse, dico forse, vivremmo un pochino meglio…
Bah! Che dire? Meditateci gente… Meditateci… E visto che ci sono… Buona prosecuzione!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*