Prima di rientrare dalle vacanze…. (lavanderie a gettoni…)

Mi sento di dare un consiglio che all’apparenza può sembrare banale ma che ha in sé una ottima idea.

Quando si va in vacanza, uno dei tanti pensieri che attanagliano le teste femminili al rientro, è il dover fare tutte le lavatrici e dover quindi avere del tempo utile per smistare i vari abiti e teli usati e dare loro almeno una lavata.

Nelle varie località di vacanza, quantomeno italiane, esistono dei luoghi che risolvono questo tipo di problematica, in poco tempo e con buoni risultati.

Utilizzare le lavatrici a gettoni per “sgrossare” i lavaggi che si vogliono operare a casa.

E’ un buon metodo per ritornare senza avere lo stress del rientro e avendo già fatto una buona parte di quanto si deve fare.

Rientrare e dover mettere via la roba, che per altro risulta essere perfettamente lavata, pulita e ampiamente profumata è una gran cosa.

Ah! Per chi si fa remore sul fatto che queste lavatrici vengono usate da chiunque, vorrei ricordare loro che cosa e come vengono utilizzate le nostre lavatrici casalinghe.

La differenza sta nel fatto che quelle industriali (utilizzate dai punti aperti), subiscono dei trattamenti di pulitura professionale a ogni lavaggio.

Le nostre lavatrici casalinghe è bene sottoporle, di tanto in tanto, al “cura-lavatrice”, giusto per preservarne le funzioni e il buono stato per un pò.

Solitamente non si pensa a questo aspetto pratico e comodo, ma suggerisco di valutarlo (se se ne ha la possibilità), perché questa semplice accortezza semplifica e non di poco queste fasi di viaggi e vacanze.

Provateci anche voi e fatemi sapere se vi siete trovate/i bene o se avete avuto dei problemi.

Intanto vi auguro una buona giornata e una buona prosecuzione.

Esprimi il tuo giudizio sul post

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: