Prima fattela….

famigliaMa si! Per una volta tanto lasciamoci andare! Diciamoglielo senza avere paura di scomuniche o di essere giudicati male… Vediamo di non avere paura ma anzi il doveroso coraggio nel dire apertamente a tutti coloro che si riempiono tanto la bocca, spesso impropriamente, della parola più in voga in questo periodo, che prima di parlarne…forse se la devono fare prima!
Non fate i maliziosi o le vergognose… Stiamo parlando della Famiglia (che cosa avevate capito?)!
Ultimamente tutti, ma proprio tutti, parlano della famiglia senza nemmeno (per molti di loro) saperne nemmeno lontanamente il reale significato, le vere difficoltà, le necessità, il valore e il significato…
Personalmente mi irritano particolarmente tutti coloro che, pur non avendo una famiglia, hanno da dire su chi invece ce l’ha! Si sente spesso, dalle persone di Chiesa a quelle che occupano scranni della politica,  lezioni di vita che onestamente hanno poco di credibile per chi fa realmente parte di un nucleo famigliare.
Parlano per quanto viene riferito loro, quanto viene descritto loro, percependo così una visione non completa ma bensì distorta della realtà (non perchè sia poco credibile quanto viene “confessato loro”, ma semplicemente perchè una sola voce sulle due o più che sarebbero da ascoltare…). Con una visione parziale o distorta è difficile comprendere a pieno quali siano le prove che una famiglia affronta quotidianamente…
A queste persone direi proprio (come ho già fatto in passato) “Ma fattela una famiglia prima di parlare, perchè pontificare è facile facendolo dall’esterno… Prova a costruirla, a viverla realmente una famiglia (con tutto ciò che ne consegue…) e poi vediamo se cambi approccio o parli con maggiore consapevolezza di quanto ti può capitare di dire…”….
Mi sbaglierò di sicuro nel parlare in questo modo, e nel caso, laddove sia necessario mi scuso, ma temo che vi siano persone che avrebbero proprio necessità di viverla una famiglia per poterne capire tutte le sue, anche più recondite e nascoste dinamiche…
Tutte le varie polemiche di questi giorni, forse si eviterebbero…
Comunque sia, che abbiate famiglia oppure no (senza che mi metta qui io ora a disquisire sul significato della parola famiglia), passate una buona giornata.

buona e serena vita bella gente, buona vita!

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: