“Chi scassa!” (ai tempi del coronavirus)

Vi invito a leggere fino in fondo (se ci riuscite) questo post…(per favore…) e a commentarlo con un vostro pensiero… Grazie di cuore! Inizio a scrivere che sono le 23.30 Un’altro giorno è pronto a finire e andarsene alle spalle. Un’altra pagina di questa strana storia di cui siamo, sono testimone. Ho preso la decisione, da domani, di rispondere al continua a leggere…

Giorni all’attivo? (ad oggi) 17.167 [Tanti auguri a me!]

Già! Proprio così! Ad oggi, e con oggi, sono 17167 i giorni da me vissuti. Mi viene naturale chiedermi che cosa ho fatto in questo tempo, chi sono diventato e come lo sono diventato. Viene spontaneo chiedersi chi sia io per me, ma ancor più chi sia per le altre persone con cui mi rapporto. Cosa rappresento per le anime continua a leggere…

Rancore – Eden

Sanremo è alle spalle con la sua edizione del 2020, la settantesima, ed ecco che posto i testi e i video delle canzoni che più mi sono rimaste impresse e che ho piacere ad ascoltare. Su Rancore avevo puntato già dalla prima serata proprio grazie al testo e la musica, mi è piaciuta da subito e ho sperato davvero tanto continua a leggere…

Federico & Nonna

Federico Fellini, vedeva la sua luce 100 anni fa. Mia nonna mancava 4 anni fa. Date. Ricordi. Si intersecano e lo fanno nella nostra vita come ingredienti di un minestrone pazzesco… Colei che mi ha tagliato il cordone ombelicale quando sono nato, che preparava la merenda quando tornavo da scuola, dalle elementari… che aveva delle manone incredibilmente segnate dai lavori, continua a leggere…

Lo spirito di Peppone

Fra la nebbia della bassa e quella delle menti, di differenza ce ne era poca, ma non nello spirito ben definito che si aggirava nel paese in quei giorni…Facendo riferimento ai bei tempi, gesti significativi quanto discussi dalla popolazione, portavano a proliferare il vociare fra le diverse fazioni di idee contrapposte. Fra il sordo rumore della campana maestra e le continua a leggere…

Infinito (e oltre…)

Giacomo Leopardi, duecento anni fà, ha scritto una poesia che è cruccio e delizia per gli studenti delle prime classi elementari…. Poesia che rimane semi indelebile nel tempo nella memoria che fa sempre piacere riascoltare, rileggere e riconoscerci… …. e naufragar mi è dolce in questo mare…. L’interpretazione per me più toccante di questa poesia appartiene alla voce dell’immenso Vittorio continua a leggere…

Finto? E' meglio! (…si ma l'albero!…)

Finto o reale? Decisamente finto! (L’albero sia ben inteso!) Questa volta Greta non c’entra, ma credo apprezzerebbe anche lei… A Natale, abbiate l’intelligenza di addobbare (se dentro casa) un albero finto, ecologico… e non lo dico con fini ecologisti ma appellandomi al vostro buon senso! Un abete, un pino, è una pianta che gode di un suo ciclo vitale e continua a leggere…

Dicembre

E’ arrivato dicembre. Ultimo mese dell’anno. Dicembre è quel mese in cui si accendono le luci quando la notte arriva a durare come il giorno e le giornate sembrano non avere fine oppure durare troppo poco… E’ il mese in cui compaiono arance, canditi, dolci e cioccolate calde… Quel mese in cui le diete e i buoni propositi vanno a continua a leggere…

Radio Casting 2019

Nelle scorse ore si sono tenute delle “audizioni” per nuove voci. Una emozione non solo per candidati e candidate, ma anche per noi che li abbiamo accolti, che abbiamo cercato di metterli a loro agio. Il microfono è uno strumento che converte le onde sonore, le vibrazioni della voce, in segnali che vengono più volte convertiti dai vari apparati che continua a leggere…

Vuoto a rendere

Io me lo ricordo quando si andava a comprare le cassette di acqua minerale al super mercato. Si versava una cauzione per la prima cassetta e poi si entrava in quel circolo vizioso del dare per avere… Quando si restituivano le cassette (solitamente da 12 bottiglie) vuote e integre, si poteva provvedere al ritiro di una cassetta con altrettante bottiglie, continua a leggere…

Segnali da interpretare

La notte, solitamente, è fatta per riposare… Il riposo diventa difficile quando la notte si popola di persone che non ci sono più ma che rimangono vivide nella nostra mente e riemergono nei nostri sogni talmente vividi da sembrare reali, tangibili, presenti… Quando si viene proiettati dentro questi “episodi” risvegliarsi diventa difficile e traumatico. Quando si aprono gli occhi e continua a leggere…

History – Michale Jackson

Una canzone splendida… Da alcuni giorni ne ascolto la versione full, con introduzione e finale alla Michael Jackson… I suoi dischi, vere opere di arte pura, non avevano una classica durata ma si dilungavano e restano dei veri e propri camei di creatività e futurismo ancora non superato e nemmeno lontanamente eguagliato… Ve la propongo con la sua traduzione e continua a leggere…

Giu… al capolinea…

Ogni tanto pare che lassù qualcuno si voglia impadronire di chi stà quaggù…. Così dopo diverse peripezie o d’improvviso, al cielo salgono anime di vario genere e tipo. A volte ci lascia indifferenti, specie se non si tratta di persone a noi conosciute, altre volte ci colpisce più o meno vicino al cuore… Come in un tiro a segno… a continua a leggere…

Vivi e condividi, aiuta e fa piacere!

Metti una giornata uggiosa in autunno…. Una passeggiata per il centro e la fortuna di incappare in una delle zone semi nascoste quanto preziose della piccola cittadina… Aosta nasconde, seppur nel suo cuore centrale, marginalmente un piccolo tesoro di storia, di storie e di ricordi che va preservato, condiviso e supportato… Il piccolo cimitero monumentale, sito proprio nel centro del continua a leggere…

Il mio inglese…

Credo, stranamente, di aver capito la mia reticenza ad imparare, specie in forma scritta, la lingua inglese. La mia credo sia una sorta di ribellione, di rifiuto mentale, verso la lingua anglosassone… Adoro sentirla parlare, mi piace sia in fonetica che cercare di avventurarmi a comprenderla e tradurla, specie se non è troppo fluente o naturale nel dialogo, ma con continua a leggere…