Risparmio domestico

risparmio in casaProsegue il viaggio fra le pieghe del risparmio grazie alcuni piccoli gesti a cui spesso non pensiamo…

26 – Non lasciate mai gli elettrodomestici in stand-by.
27 – Ogni volta che uscite da una stanza, spegnete la luce.
28 – Utilizzate le lampadine a basso consumo energetico.
29 – Rimpiazzate gli elettrodomestici più vecchi con quelli a basso consumo.
30 – Controllate con costanza i contatori di gas e luce.
31 – La lavatrice solo a pieno carico e a basse temperature.
32 – Ignorate i prelavaggi.
33 – Non mettete i condizionatori vicino a fonti di calore.
34 – Se accendete l’aria condizionata, chiudete le finestre.
35 – Riscaldamento: tenete sempre ben serrati gli infissi.
36 – Sostituite le vecchie finestre con quelle a doppi vetri.
37 – Alla sera abbassate le tapparelle: riduce del 50% la dispersione di calore.
38 – Fate la doccia: consuma meno acqua rispetto al bagno.
39 – Cancelleria scolastica: controllate ciò che serve davvero.
40 – Non fate mai scorte eccessive di penne e quaderni.
41 – Telefonia: individuate la tariffa più adatta al vostro profilo.
42 – Valutate se è più conveniente utilizzare il telefono fisso o il mobile, eliminando il primo se superfluo.
43 – Monitorate sui siti web le offerte del vostro gestore per cogliere le occasioni.
44 – Verificate che non siano attivati sul vostro telefono servizi accessori a pagamento.
45 – Per i figli meglio la scheda dell’addebito sul vostro conto.
46 – Disattivate i servizi di abbonamento a suonerie e loghi.
47 – Controllate che in bolletta non ci sia la voce relativa al noleggio del telefono Telecom: non è più prevista.
48 – Per i cellulari, ricordatevi che in caso di cambio di operatore non perdete il vostro credito.
49 – Cambiate frequentemente gestore di telefonia: se fate attenzione, riuscite a sfruttare le offerte delle varie compagnie.
50 – Non chiamate mai un cellulare dal telefono di casa.

Buon risparmio e buona vita bella gente!

2 Replies to “Risparmio domestico”

Lasciami la tua opinione :)