Ritornando a casa….

Ritornando a casa….

Questa sera nel bus profondo odore di legna bruciata, intenso quanto pregno e forte quasi nauseante da arrivare a farti sentire sporco… fermata… sono di spalle… gli odori, i profumi si mescolano… adesso c’è del profumo di saponetta che sovrasta in un alito di fiato, di aria…. Devono essere ragazze perché pur avendo le cuffie sento dire “no ma lui è il mio coglione preferito.. gli voglio un sacco di bene… a capodanno ci siamo tenuti per mano tutta la sera…” e mentre sento queste parole i profumi, gli odori si mescolano e creano qualcosa di strano a tratti sgradevole e poi respirabile ma sempre con quel retrogusto ambiguo… Suona la campanella… Fermata prenotata… la prossima sarà la mia… quando si apriranno le porte mi lascerò dietro tutto questo… Già… questa sera mi sento io un coglione e non nel termine di amicizia…. fra poco anche questo viaggio sarà terminato, come la giornata che sta per finire e che lascerà spazio a un’altra giornata da incominciare da nuova…come un foglio immacolato da scrivere e su cui riportare nuove storie e sensazioni… domani… altro giorno… domani…

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: