Sarà anche “solo” un cane ma….

Sarà anche “solo” un cane ma…. mi fido molto più di lei che di tante persone…

Tanti auguri piccola nanetta pelosa!

Per chi non ha un animale in genere (escludendo relativi consorti… o altri/o…) è difficile capire quanto affetto e amore circola in loro…

Sbaglia e tanto chi dice che sono “solo” degli animali…

In realtà i veri animali siamo noi… Loro fanno la differenza e riescono incondizionatamente (anche dalla presenza o meno della ciottola del cibo o della passeggiata o di mille altre piccole doverose attenzioni…) a volerci comunque bene…

Quando ci si affida a loro (perchè ricordiamoci bene che non siamo noi che scegliamo loro ma sono loro che scelgono noi…) si deve avere ben al corrente quali siano gli impegni e ciò a cui si va incontro…

Di contro non avete la minima idea delle feste, della felicità che dimostra (sinceramente e non per interesse) quando ritornate a casa, quando state con lei/lui, quando state male che si avvicinano comprendendo il vostro stato d’animo più di tante persone…

Dovrei perdermi in pagine e pagine di spiegazioni che solo chi ha un compagno/a di vita quadrupede sarebbe in grado di comprendere, mentre per le altre persone è “solo” riduttivamente e semplicemente un cane…

Chiaramente, come in tutte le cose, non ci sono solo aspetti positivi… sarebbe disonesto dire ciò… ma è altrettanto vero che quelli positivi superano di gran lunga quelli negativi… (al pari del paragone fra quadrupedi e bipedi…)

Ecco perchè come da titolo sarà anche “solo” un cane… ma io ci voglio bene e guai a chi solo ci prova a farle qualcosa…

Dal primo momento che me l’hanno messa in braccio (forse ancor prima quando l’ho vista appena arrivato sul posto…), è scattato subito un legame incredibile… unico…difficilmente spiegabile a chi non può o non vuole capire….

Un doveroso pensiero và a chi vuole affrettatamente prendere un cane a scadenza… ovvero quelle persone che adottano (o peggio ancora acquistano) un cane per poi dopo alcuni mesi abbandonarlo/a in canile per incompatibilità o perchè devono disfarsene per andare in ferie o mille altri futili quanto bugiardi motivi… (mentre capisco a pieno il dolore di chi è costretto/a a farlo per validissime ragioni…)

In questo periodo dell’anno, che si dica o meno, se ne abbandonano sempre tanti/e… troppi/e… Noi invece abbiamo portato a casa lei da un canile… e credo sia stata una fra le poche cose più azzeccate e sensate che si poteva fare….

Tanti auguri a noi e a te piccola nanetta dai mille soprannomi, dalle mille avventure e coccole… Tanti, tantissimi auguri a noi…

Come sempre bella gente… Namastè Alé!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*