Se mi sbaglio…

Ricordi di bimbo piccolo… Era il 16 ottobre 1978. Un pomeriggio come tanti altri, eppure diverso in quanto l’attenzione di tutto il mondo era rivolta  a ROma, in Piazza San Pietro..

Il cardinal Karol Józef Wojtyła alle 17.17 viene eletto Santo Padre e dal camino collegato con la storica stufa della Cappella Sistina esce una fumata di colore bianco.

Le sue prime parole furono:

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo ancora tutti addolorati dopo la morte del nostro amatissimo Papa Giovanni Paolo I. Ed ecco che gli Eminentissimi Cardinali hanno chiamato un nuovo vescovo di Roma. Lo hanno chiamato da un paese lontano… lontano, ma sempre così vicino per la comunione nella fede e nella tradizione cristiana. Ho avuto paura nel ricevere questa nomina, ma l’ho fatto nello spirito dell’ubbidienza verso Nostro Signore Gesù Cristo e nella fiducia totale verso la sua Madre, la Madonna Santissima.

Non so se posso bene spiegarmi nella vostra… nostra lingua italiana. Se mi sbaglio mi corrigerete. E così mi presento a voi tutti, per confessare la nostra fede comune, la nostra speranza, la nostra fiducia nella Madre di Cristo e della Chiesa, e anche per incominciare di nuovo su questa strada della storia e della Chiesa, con l’aiuto di Dio e con l’aiuto degli uomini.

La Chiesa lo venera come santo. E ne fa memoria il 22 ottobre.

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: