Siamo sotto lo stesso cielo…

  

…ma abbiamo esigenze, mentalita  culture, percorsi diversi…

Qui pensiamo agli esami di maturità, alle ferie, a chi le fa e chi non può, alle spese, ai problemi di tutti i giorni, alla spesa, a cosa mettere sotto i denti per pranzo o per cena, al costo della vita, alla persona che non chiama o che ci chiama troppo…, a chi rosica e chi risica, a chi ama farsi i fatti altrui e chi invece (volendoti bene) ti lascia vivere, a chi e attenuata e chi no, a chi crede e lotta per un futuro leggermente migliore e chi invece no…, a chi osserva ciò che ha intorno e chi invece è distratto alla vita e alle persone…

Guardate che lo stesso cielo che abbiamo noi, solo poco più in là, ci sono persone che muoiono cercando di venire o passare nel nostro Paese per andare in altre destinazioni…

Di sicuro hanno ben altri problemi a cui pensare… Primo fra tutti la sopravvivenza… Salvare la pellaccia, non rimanere vittima di carneficina o di mercati di corpi che valgono più come numeri ha come persone…

Immagini che non giungono ai nostri occhi di corpi mutilati, straziati, martoriati senza un reale motivo tangibile…che non arrivano ai nostri occhi per non distogliere l’attenzione dai nostro reali problemi esistenziali… Ah! A proposito… Fammi andare a vedere tizio piuttosto che caio che cosa ha scritto sui social o come se la passa…giusto per rosicare un po’… Perché in fondo la nostra vita, misera se la si vive così, di reali problemi forse non ne ha…. C’è da ritenersi fortunati pur essendo fra mille disgrazie… Possiamo avere una vita e un minimo di soddisfazioni… Molti non hanno nemmeno una lapide su cui piangere il loro amato o parente… Molti sono dei numeri zero e tali resteranno nell’anonimayo e nell’indifferenza / insofferenza generale con meritevoli eccezioni…

I veri problemi sono altri…

Buona vita bella gente… buona e serena vita a tutte/i!

Lasciami la tua opinione :)