Someone’s Watching Over Me

Ci sono di quelle canzoni che fanno come i ricordi… restano lì in sospeso, quasi in un limbo particolare per riaffiorare quando meno te lo aspetti…

Ci sono sequenze di note che, eseguite in una determinata maniera, ci portano in mente una melodia e la memoria, specie se non più fra le giovanissime, si sforza di inseguirne i ricordi e le immagini che vi sono legate giusto per cercare di ricreare quell’atmosfera…

Hai presente quando ritrovi una vecchia foto di cui non avevi più memoria e in realtà pensavi anche di aver perso e poi invece ti spunta fuori quando meno te lo aspetti?

Ecco! Il potere di alcune canzoni per me è questo!
Rispolverare emozioni, ricordi e situazioni, come circa 18 anni fa (rif. alluvione 2000) che ti hanno tenuto compagnia durante le notti… che hai suonato, che si soni intervallate alle notizie date, agli elenchi e ai nomi pronunciati per ore e ore al fine di tranquillizzare chi fosse preoccupato/i/e per loro…

Oggi, mentre ritornavo a lavoro, mi è risuonata questa canzone e la condivido con voi, come tanti dei ricordi che si trovano e si rincorrono fra le pagine discontinue e sconclusionate di questo blog…

E’ proprio vero comunque e ne sono sempre più convinto…. 

Someone’s Watching Over Me -> Qualcuno sta vegliando su di me

Lasciami la tua opinione :)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: