Voti Sanremo 2020 – Quarta Serata

Tecla – 8 marzo – Si presenta acqua e sapone per una canzone semplice in metrica e tempo, con un testo impegnato che ricorda nella vocalità Arisa dei bei tempi prima della metamorfosi. E’ giovane e si sente –  Rime scontate canzone sanremese – voto 6 Marco Sentieri –  Billy Blu – Mi piace, “perché tu nato nell’oro gli buttavi continua a leggere…

Voti Sanremo 2020 – Terza Serata

Michele Zarrillo & Fausto Leali – Deborah – Canzone di Paolo Conte che viene presentata in maniera più moderna con la prorompente voce di Fausto Leali, reale voce blues italiana, che in diverse altre occasioni ha proposto questa canzone che è nelle sue corde. Leali sempre fantastico, Zarrillo pecca di virtuosismi e di imprecisioni…  Voto 6.5 Junior Cally & Vito continua a leggere…

Sanremo 2020 – Seconda serata – i voti

Piero Pelu – Un bellissimo e inedito una canzone stupenda che rivela un lato davvero eccezionale di questo artista che onora dopo i suoi 40anni di carriera il Festival presentando una splendida canzone molto radiofonica e davvero molto molto bella- La sentiremo a lungo in radio – voto 9 Elettra Lamborghini – Musica e il resto scompare – Inizio con continua a leggere…

Sanremo 2020 – Prima serata – i voti

Voti Sanremo 2020  – Prima serata Primo duello giovani Eugenio  in via di gioia – Lo tsunami – Bella ballata, bel testo, canzone giovane con una bellissima integrazione con l’orchestra. Bello davvero, specie dovendo aprire la serata. –  voto 8 Tecla – 8 marzo –  Classica canzone con un testo impegnato, lenta canzone di non facile presa al primo ascolto. continua a leggere…

Pochemuchka

Pochemuchka è un termine che esiste solo nella lingua russa e si usa di solito per i bambini che chiedono spesso “perché”.  Credo che sarà una delle parole centrali e più utilizzate nel 2020. Quante volte ci chiediamo il perché di quanto avviene attorno a noi o ci interroghiamo su cose, situazioni, concetti, e miriadi di altri interrogativi vari, ponendoci continua a leggere…

Caro 2020…

“Caro” (si fa per dire) 2020….Mi fai già tenerezza…. Non sei ancora arrivato che già mi fai tenerezza… E’ un pò come quando si attende la fine di una gravidanza e ci si augura che tutto vada per il meglio, anche quando in fondo, ma proprio in fondo, si sente in cuor proprio che qualche cosa potrebbe non andare bene… continua a leggere…