Nostra Signora… la Morte

Puoi leggerlo in: 2 minuti
In questi ultimi anni, la Signora Morte, più volte ha fatto sentire il suo passaggio, colpendo da vicino, vicinissimo, affetti cari, carissimi. E’ incredibile quanto, quando una persona scompare, vengano attivati immediatamente, quasi automaticamente, una serie di comportamenti anche discordanti fra di loro… Per alcune persone, chi non c’è più, continua a leggere…

Amici? E dove eravate?

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Già! Amici vero? E dove eravate quando lacrime solcavano i nostri visi provati da stanchezza, delusione e dolore? Dove eravate quando sarebbe bastato anche un semplice “ciao come stai?” e invece c’era il deserto delle emozioni e l’eco dell’imbarazzo e della solitudine a rimbombare ad ogni urlo che si sarebbe continua a leggere…

Una pausa doverosa

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Mi sono preso una pausa nello scrivervi. Ci sono dei momenti nella vita in cui accumuliamo appunti, emozioni, pensieri e non abbiamo il tempo, la voglia o semplicemente la forza di scriverli. Ecco dunque perché è giusto prendersi una doverosa pausa. Vorrei anzitutto ringraziare tutte quelle persone che mi sono continua a leggere…

Perchè volevi dirmelo?

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Viviamo in una società dove lo spettegolezzo, lo spiare e invidiare la vita degli altri è diventato lo sport principale di molte persone…. Bello sarebbe se ci fermassimo a chiederci se realmente ci serve sapere certe cose o meno… Socrates aveva reputazione di grande saggezza. Un giorno venne qualcuno a continua a leggere…

Ciao! Voi come state?

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Ciao! Voi come state? E’ una domanda che vorrei porre spesso a diverse persone e che mi rendo conto che non lo faccio… (e me ne scuso…) Pongo questa domanda in forma generica perchè davvero sono tante, non troppe, le persone a cui dovrei rivolgermi… In questo nutrito gruppo di continua a leggere…

Manca l’Italia e all’Italia…

Puoi leggerlo in: 5 minuti
Sono sempre stato particolarmente attratto dalle storie di coloro che hanno avuto indubbio coraggio di lasciare tutto e andarsene dal nostro Paese per cercare opportunità diverse all’estero… Come in altre situazioni, curioso come non mai, ho provato a chiedere a una bella e nutrita comunità internet, cosa mancasse loro dell’Italia continua a leggere…

Caro/a amico/a ti dico…

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Nell’epoca in cui sono tante le amicizie o pseudo tali che ci legano fra i vari social si rischia di perdere le amicizie reali… Lo dico facendo un esame di coscienza e nel vedere un elenco di persone che cresce (e sia chiaro mi fa piacere) e la riscoperta di continua a leggere…

Old friends

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Ci sono dei momenti  nella vita di una persona, in cui ci si sofferma e ci si guarda alle spalle… Non sempre fa bene, ma talvolta è necessario per poter capire e apprezzare quanto si ha vissuto, quanto si ha avuto dal passato e quanto questo, a volte, manchi profondamente… continua a leggere…

Amici di penna

Puoi leggerlo in: 2 minuti
“Caro amico ti scrivo, cosi mi distraggo un pò…e siccome sei molto lontano, più forte ti scriverò…da quando sei partito c’è una grossa novità..l’anno vecchio è finito ormai ma qualcosa ancora qui non và…” Sicuramente lo riconoscete…. è l’incipit di una stupenda canzone di Lucio Dalla. Quando cantò questa canzone, continua a leggere…

Cicatrici…

Puoi leggerlo in: 5 minuti
Erano al bar. Si trovavano spesso li le quattro amiche, compagne di scuola e di una vita passata insieme. “amiche per sempre, amiche per la vita” si erano giurate anni fa. Ora si ritrovavano dopo due anni in cui, per mille vicissitudini, si erano un pò perse di vista e continua a leggere…

Catene di S. Antonio (…e basta!)

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Vi avverto! Non amo le catene di S. Antonio! In realtà non amo le catene in genere… Invece di mandare messaggi e messaggini, inviti a inoltrare storielle e anatemi, piuttosto basta un “ciao” o anche un “vaffa”… La cosa più noiosa è che queste catene ti vengono inviate da persone continua a leggere…

Oltre la facciata

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Oggi un pensiero veloce e fugace… Credo che siano molte le persone che bisognerebbe poter conoscere e apprezzare oltre la facciata dimostrata… Lo ammetto, spesso anche io mostro una facciata apparentemente sorridente anche quando in realtà non ne avrei alcuna voglia… Sarebbe bello se si potesse essere sempre ciò che continua a leggere…