Come foglie – Malika Ayane

Quando la poesia e le parole si vestono di musica… E’ piovuto il caldo Ha squarciato il cielo Dicono sia colpa di un’estate come non mai Piove e intanto penso Ha quest’acqua un senso    Parla di un rumore Prima del silenzio e poi… E’ un inverno che va via da noi Allora come spieghi Questa maledetta nostalgia Di tremare come foglie e poi Di cadere al tappeto D’estate muoio un continua a leggere…

Resta fino all’imbrunire…

In questi giorni di avvicinamento dell’autunno e dell’avvicendarsi delle stagioni, ecco che viene anche una canzone a musicare gli stati d’animo che si susseguono… Ancora una volta musica e poesia si sposano in un testo dei Negramaro… Resta fino all’imbrunire… Bella poesia, bella canzone, con un video che sapientemente si sposa e fa riflettere… Eccola a voi nel testo e continua a leggere…

e ancora autunno…

Qualora non ve lo avessero ancora detto, anche per questo 2016 siamo arrivati alla data che segna il passaggio fra l’estate e l’autunno… Un altro autunno… e ancora autunno… per dare spazio al prossimo autunno e a quello dopo ancora… Mutano i colori, il calore, gli odori, gli umori, i profumi, gli aromi. le attività e al letargo si preparano continua a leggere…

Pallida Luna

   Pallida la Luna questa sera… Un alone di mistero la circonda, mentre tutto intorno suona ovattato…  In realtà si e cambiata l’ora e le abitudini vanno rinnovate, come gli orologi con le loro lancette, aggiornate… …finalmente autunno…. Buona vita bella gente…buona vita…

Il cammino interrotto…

…dopo una stagione passata a compiere i primi passi trotterellanti… ecco l’autunno… preannuncio d’inverno. Dalla posizione privilegiata in cui mi trovo, vi osservo… Vi guardo e mi chiedo fra me e me quanto tempo ci vorrà per farvi passare questa sbornia di dolore… Cadono le foglie dagli alberi per lasciarsi nudi di ogni forma di vita evidente agli occhi superficiali continua a leggere…

I sempreverdi…

   Nelle stagioni cambiano i colori, con il tempo le persone i loro umori… Penso a quei freddi di plastica fiori… Quando l’inverno arriverà anche fuori, saranno gli unici a mantener vivi quei ricordi… Tornerà allora la primavera…e dopo di lei ancora una, è una ancora…. Resterà sempre ,sebbene il tempo scolora, quel ricordo di allora…. Torneranno i raggi del continua a leggere…

Riso alle mele renette

Oggi vi propongo un piatto dal gusto particolare e di stagione… 100 gr circa per persona di riso 1 dado (per brodo) 1/2 mela renetta a persona Parmigiano q/b (quanto basta) un pizzico di sale una spolverata di pepe nero (da mettere a fine cottura sul piatto) Un filo d’olio… *** Preparazione *** Mettere in un tegame un filo d’olio, continua a leggere…

Percorsi…

Esistono percorsi che sembrano di facile percorrenza ed altri che invece sono particolarmente impegnativi e difficili da affrontare… Nella vita, come nel corso di un anno, esistono diverse stagioni… Nelle stagioni si può serenamente rispecchiare anche il nostro percorso di vita… In primavera tutto è fresco, bello, sereno, in crescita e sopratutto spensierato, proiettato verso la bella stagione… In estate continua a leggere…

Pigne e castagne

Passeggiando nel bosco, osservando i cambi di colore che si possono ammirare i suoi frutti… Capita così di incappare in una minuscola sedia, probabilmente realizzata per elfi o gnomi, in cui sono depositate, sulla seduta, un riccio e una pigna. Apparentemente lì per caso, avvicinandomi ho potuto carpire un dialogo di fantasia.. Ciao pigna. Ciao Riccio, anche tu qui?? Si! continua a leggere…

Equinozio 2015

Ecco un appuntamento di quattro che viviamo, spesso, senza nemmeno accorgercene o saperne la natura e il significato… L’equinozio è quel momento della rivoluzione terrestre intorno al Sole in cui quest’ultimo si trova allo zenit dell’equatore. Esso occorre due volte durante l’anno solare e, in tale momento, il periodo diurno (ovvero quello di esposizione alla luce del Sole) e quello continua a leggere…

Si accorciano le giornate

   Ogni giorno diventa più evidente l’accorciarsi delle giornate…. Siamo entrati nel mese di settembre. L’estate sta finendo, proprio come cantavano i fratelli torinesi, i Righeira… Il Sole, al rientro verso casa la sera, già si nasconde dietro la collina e la Luna calante si mostra più viva e vicina…. A breve riapriranno le scuole e tutto riprenderà nella sua continua a leggere…

Ferragosto, ieri e oggi

Scrivevo nel 2013… Sarò contro corrente… Mentre tutti pensano a ferragosto, alle stelle cadenti e a tutto il resto…, io sento già l’aria dell’autunno e temo…. Temo le prime pubblicità su zainetti, merendine, giocattoli, articoli da scuola trendy. La ripresa del campionato di calcio che incorra allo schermo i soliti che poi al mattino si sfidano fra giornali e colleghi continua a leggere…

Tutto in una notte

Magia e mistero della natura… La sera prima non c’era nulla e il mattino dopo ecco comparire, a fianco a gerani inumiditi dalla pioggia di questi giorni, una famigliola di esili funghi… Tutto in una notte appunto! Annuncio timido e sfacciato dell’approssimarsi dell’autunno? Può essere! Certo che lo stupore nel vederli dalla note al giorno è tanto in quanto inaspettati continua a leggere…

Battaille e dintorni…

e anche la battaille 2014 è andata… Mi porta un po’ di nostalgia r indietro nei tempi… Alle elementari, passato l’evento della battaille, di lì a poco si cambiava l’ora, le giornate diventavano eterne… La scuola sembrava durare un sacco, le giornate con il loro buio pure… E poi si avvicinavano tremendamente le feste natalizie e il crescente desiderio di continua a leggere…

Tanto fumo…ma l’arrosto?

Vedo in questi giorni tanto fumo… Fumo generale fra le annose questioni delle spese del Nostro Paese, il debito pubblico (ovvero un debito in e a nostro nome [spesso a nostra insaputa o contro la nostra volonta]), il costo dei vitalizi (assegni che durano finché morte non li separi [quindi più efficaci del matrimonio…])…. Litigate per i contratti di lavoro continua a leggere…