Una pausa doverosa

Mi sono preso una pausa nello scrivervi. Ci sono dei momenti nella vita in cui accumuliamo appunti, emozioni, pensieri e non abbiamo il tempo, la voglia o semplicemente la forza di scriverli. Ecco dunque perché è giusto prendersi una doverosa pausa. Vorrei anzitutto ringraziare tutte quelle persone che mi sono rimaste vicine in questo travagliato e impegnativo periodo. La serie continua a leggere…

Il coraggio di non smettere di lottare…

Quotidianamente, sono tante le piccole prove a cui siamo continuamente sottoposti. Diventa sempre più importante riuscire a capire per cosa vale la pena lottare e per cosa invece si può mollare la presa della tensione… Personalmente credo che per la vita, come valore, come bene e come opportunità, al momento, unica e irripetibile, valga la pena lottare sino allo strenuo continua a leggere…

Che macellum…

Che macellum.. altro che altri nomi! Un vero e proprio macello! Un disastro che campeggia su tutti i telegiornali, giornali e non solo… Politica… è solo politica… anche se in realtà riguarda la vita e le decisioni (o presunte tali) di noi cittadini… In realtà voi ci avete capito qualcosa? IO con molta difficoltà! (anche perchè hanno cambiato talmente tante continua a leggere…

Con i suoi occhi da infermiere/a…

Ne ha visti di tutti i colori e ancora non si stupisce… Lo sapeva quando ha iniziato il suo percorso…Duro studio, turni di ogni tipo, prove di vario genere e ancora non basta… Avere il coraggio di sorridere nonostante tutto e tutti e il comprendere che un errore può essere fatale e irrecuperabile eppure ancora la voglia di esserci, di continua a leggere…

Sono fra noi, e…

…sono organizzati e arrabbiati! Loro sono fra di noi! Ne sono un chiaro esempio i fatti avvenuti in Germania durante i festeggiamenti del Capodanno e quanto avviene in questo pazzo pazzo Mondo con i recenti attentati. Non si tratta di fare allarmismo inutile e di cedere alla strategia della paura, ma semplicemente di rendersi conto della realtà e di essere continua a leggere…

Pro-testa

…protestare? No grazie! Siamo italiani! A noi va bene tutto…(o quasi…)…o ce lo fanno andare bene.. Si perchè non sappiamo protestare e ce lo insegnano un pò tutti! E’ in evidenza che è così! Gli altri Paesi e gli altri cittadini sanno protestare e ottenere ciò per cui protestano… Noi protestiamo per alcuni giorni, si alza la voce e si continua a leggere…

Chiuso per sempre…

…ed è triste passare di lì e vedere la serranda abbassata e non dire più buongiorno. Un altro negozio in centro ad Aosta ha chiuso per sempre la sua serranda… Molteplici le ragioni che hanno portato a questa scelta. Anche quando si proponevano prodotti con lo sconto del 30% non si aveva l’attenzione della clientela… Da qui la decisione, amara, continua a leggere…

Tu chiamale se vuoi …mestruazioni

Siamo nel 2015 e leggere notizie come questa che vengono riportate dall huffingtonpost non possono che far pensare che viviamo in un Mondo davvero strano… Scrive il giornale in un articolo di cui estrapolo i passaggi più salienti: In occasione della giornata per l’igiene mestruale, la charity britannica WaterAid, impegnata ad assicurare ai Paesi poveri del mondo l’accesso all’acqua e l’igiene, ha continua a leggere…

a disagio…

Quante possono essere le situazioni che ci mettono a disagio, o ci fanno sentire a disagio per quello che proviamo, per quello che sentiamo o che viviamo direttamente in prima persona oppure ci viene raccontato? Credo tantissime…più di quello che ci si possa immaginare, sebbene siamo poco portati a parlarne in quanto, in parte, ce ne vergogniamo…perchè spesso disagio e continua a leggere…

Aborto e “perdono”…..

Torno a parlare del tema aborto… Ne avevo già parlato qui e ci ritorno con le notizie recenti… Dunque partiamo con ordine. Wikipedia sul tema apre così:”L’aborto è l’interruzione prematura di una gravidanza con espulsione del feto. Questa può avvenire per cause naturali (aborto spontaneo) o essere provocata artificialmente (aborto provocato o interruzione volontaria della gravidanza).” A questa stringata spiegazione mi lego con questa notizia: “Papa Francesco con continua a leggere…

Volavo felice lassù…

Viene naturale chiederselo… Condivide pochi metri di spazi nello spazio con altre persone, eppure si mostra sempre felice e animata da uno spirito veramente unico al Mondo (e anche nello Spazio!) Parlo di Samantha Cristoforetti (alias #astrosamantha). Ogni giorno posta dal suo profilo infinità di foto….Vive a 28.000 km circa di velocità sopra le nostre teste (pari a circa 7 continua a leggere…

Siamo in guerra (senza accorgercene..)

Siamo in guerra e non c’è ne accorgiamo! Ci siamo da tempo e ancor peggio non siamo in grado di ribellarci o di dissentire! Guerra quotidiana per conquistare spazi di apparente serenità, guerra silente fra persone che davanti ti parlano in un modo e dietro fanno tutt’altro, e fra i tanti conflitti fini che non lasciano segni tangibili e visibili continua a leggere…

Chi sono i vincitori e chi i perdenti?

Sono passate poche ore dalla seduta fiume del Consiglio della Valle d’Aosta (o meglio del #consvda) e tante cose sono successe…. Al mattino tutti a cercare questo titolo dei giornali che rituonava quanto avvenuto in aula poche ore prima… Certo la portata della notizia era tale da meritare un titolo così forte… La notte per alcuni è stata di festa, continua a leggere…