Che ne sai tu?

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Nessuno giudichi, nessuno parli a vanvera e si permetta un solo commento fuori luogo. Il silenzio, il rispetto in taluni casi oltre ad essere apprezzato, è d’obbligo. Solo chi vive sulla propria pelle le vicissitudini della vita può capire realmente cosa passa nella Continua a leggere Che ne sai tu?

C’è modo e modo…(vaffanculo!)

Puoi leggerlo in: 2 minuti
C’è modo e modo di dire le cose… Esistono metodi, sinonimi e similari che permettono, specie in una lingua ricca come la nostra, di spaziare nella forma, senza storpiare il significato dei concetti e dei dati di fatto. Ben lungi da me pensare Continua a leggere C’è modo e modo…(vaffanculo!)

Dietro le sbarre

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Nessuno ne parla, neppure sottovoce, e quando se ne…. straparla, lo stridore che ne fuoriesce è palese, a tal punto da perdere contatto con la realtà, intendo quella vera, quella che fa a pugni con le belle verità e le mezze fandonie. Rifletto sulla Continua a leggere Dietro le sbarre

Riflessioni di Donna per donne (non solo l’8 marzo…)

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Riporto, con estremo piacere, quanto scritto da una Amica in occasione dell’8 marzo. Trovo che sia una riflessione che merita essere letta con la dovuta attenzione e profondità. Grazie a Gloriana per averla condivisa in un noto social… “Oggi mi rivolgo di più Continua a leggere Riflessioni di Donna per donne (non solo l’8 marzo…)

La memoria che non ricorda.

Puoi leggerlo in: 3 minuti
“Sapesse…la memoria mi fa brutti scherzi..” Quante volte ce lo siamo sentito dire? Spesso a citare questa frase sono le persone anziane. Talvolta fanno fatica ad ammetterlo perché, in fondo, vuol dire che sentono in maniera  peggiore il peso del tempo che passa Continua a leggere La memoria che non ricorda.