Giorni all’attivo? (ad oggi) 17.167 [Tanti auguri a me!]

Già! Proprio così! Ad oggi, e con oggi, sono 17167 i giorni da me vissuti. Mi viene naturale chiedermi che cosa ho fatto in questo tempo, chi sono diventato e come lo sono diventato. Viene spontaneo chiedersi chi sia io per me, ma ancor più chi sia per le altre persone con cui mi rapporto. Cosa rappresento per le anime continua a leggere…

Regalare la Costituzione

2 Giugno. Festa della nascita della Repubblica Italiana. Un bel compleanno! Ottima l’idea di festeggiarla regalando una copia della Costituzione a coloro che, durante l’anno solare, hanno compiuto i 18 anni. Certo, mi chiedo che se ne faranno dei diciottenni della Costituzione… ma lodevole iniziativa quella di alcune amministrazioni di voler fornire tale testo ai giovani. L’idea che si voglia continua a leggere…

e adesso? Fratelli e sorelle!

Lasciata alle spalle, da poche ore, la festa della mamma, dove tutti e tutte per sole 24 ore si ricordano di averne una o di averne avuta una, ecco che ci si proietta alla prossima festa! La prima, quella dei papà (19 marzo), poi quella della mamma (per il 2019 il 12 maggio) e adesso? Adesso la prossima, non tanto continua a leggere…

E tu scrivimi, scrivimi se ti viene la voglia…

Giornata strana quella di ieri… Indubbiamente triste…Malinconia, voglia di essere ovunque, basta che sia altrove… Verso sera, per strani giochi della memoria, torna in mente l strofa di una canzone che si ripete in loop, in una sorta di continuo temporale e che mi accompagna a casa, nonostante l’autoradio suoni ben altro… Francesco De Grigori – Natale C’è la luna continua a leggere…

La veggente ferita

Era nessun un angolo della piazza… Dalla parte opposta c’era il toro meccanico, dove sia uomini che alcune donne, provavano smettere alla prova non solo il loro ego ma anche le loro doti di equilibrismo… La veggente era stata oggetto di chi, rivenendo una risposta automatica poco gradita ma assolutamente veritiera, aveva deciso di scatenare la sua rabbia con una continua a leggere…

Il secondo compleanno..

Il secondo compleanno, non corrisponde al secondo anno di esistenza su questa Terra… Si dice per conoscenza comune che i gatti godano di 7 vite… Secondo me anche noi abbiamo un secondo compleanno, una o più opportunità di cui spesso non ci rendiamo nemmeno conto… Una seconda possibilità, una seconda vita che non è legata a comportamenti e scelte che continua a leggere…

Aspettando GiocAosta 2017

Aspettando GiocAosta 2017! Si proprio così! Le ore scorrono e anche quest’anno sono in attesa di questo appuntamento che per tre giorni si appresta, con l’organizzazione e lo sforzo di tantissimi volontari, di divertimento, di serenità, di giochi ludici e di incontro fra grandi e piccini… Una occasione di piazza unica che permette l’incontro di generazioni e il confronto sui continua a leggere…

4 anni di Pimpa

Quattro anni fa eravamo armati di ogni speranza, dopo aver passato un periodo tristissimo per la scomparsa prematura di Tea. Non volevamo più avere un cane. In verità è durata poco questa scelta. Il vuoto che si era creato era enorme…. Dopo adeguata e lunga ricerca, decidiamo di ributtarci nell’avventura e ad affidarci a una quadrupede… Chiaramente la ricerca punta continua a leggere…

19 marzo 2017

Auguri a tutti i papà, ma ancor più auguri a mio padre.

Non vi festeggio, vi rispetto!

Care donne, scusatemi, non mi interessa fare il ruffiano con mazzi di mimose o fiori in genere.. Personalmente non vi festeggio come vuole la tradizione…(o forse meglio dire il consumismo…) Preferisco rispettarvi per ciò che siete, per quello che siete tutti i giorni con i vostri difetti e i mille e mille pregi… I fiori, che comunque è sempre bene continua a leggere…

Buon proseguimento, Nik…

…ti ho sempre chiamato così e continuerò a farlo… Non vuole essere una mancanza di rispetto ma la prosecuzione di quanto c’è di bello… Parroco i tre paesi importanti…. Hai lasciato i tuoi parrocchiani di Aosta, quelli del quartiere di Saint Martins de Corleans, per rispondere alla chiamata,a  alla missione, al ruolo di responsabilità che il Vescovo ti ha ufficialmente continua a leggere…

Dopo il boato il silenzio…

Notte. Una notte come tante… Una notte per alcuni di festa… Una notte che conciliava il sonno… Un sonno interrotto da un sordo boato e poi da un risveglio incredibile… Urla, grida, macerie, rumori… C’è chi chiama timidamente i nomi dei propri cari… La storia si ripete… Una storia che non ha tempo, che non ha pietà nè rispetto… che continua a leggere…

Siamo così sicuri?

Siamo così sicuri che quanto avvenuto in Francia a #Nizza sia un attentato e non un gesto di un folle? Breve riassunto. E’ il 14 luglio. Festa nazionale in Francia, in ricordo della presa della Bastiglia. E’ sera e la gente ne approfitta, visto il tempo bello, a uscire per godersi i vari spettacoli che vengono proposti. A #Nizza sono continua a leggere…

Considerazioni sul 1° maggio

Maggio 5 mese dell’anno. Mese in cui gli studenti si giocano il tutto per tutto (spesso tardivamente…). Mese in cui nell’immaginario collettivo le temperature sono calde ed è difficile vedere la neve… (non da noi in Valle d’Aosta…). Maggio, il mese per antonomasia delle rose e della festa delle mamme…altra data in cui ci si ricorda di chi ci ha continua a leggere…

Riflessioni di Donna per donne (non solo l’8 marzo…)

Riporto, con estremo piacere, quanto scritto da una Amica in occasione dell’8 marzo. Trovo che sia una riflessione che merita essere letta con la dovuta attenzione e profondità. Grazie a Gloriana per averla condivisa in un noto social… “Oggi mi rivolgo di più alla nostra “metà del cielo”. E’ una giornata che offre lo spunto per un motivo di riflessione, continua a leggere…