La buca abbandonata….

Puoi leggerlo in: 3 minuti
Sono diversi giorni che non scrivo… Non so se scusarmi o meno con chi mi segue… Alcune persone saranno felici di questo mio prolungato silenzio, altre forse meno… Per queste torno a sottoporvi i miei elaborati… No sarò in grado, per mille motivi, Continua a leggere La buca abbandonata….

A chi di notte lavora…

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Il conto alla rovescia è già partito… Si contano i giorni, per i bimbi le ore, che porteranno al Natale… In realtà, lo dico sapendo di farmi in qualche modo odiare, il Natale arriverà si presto, ma altrettanto presto se ne andrà, accompagnandoci Continua a leggere A chi di notte lavora…

Catene di S. Antonio (…e basta!)

Puoi leggerlo in: 3 minuti
Vi avverto! Non amo le catene di S. Antonio! In realtà non amo le catene in genere… Invece di mandare messaggi e messaggini, inviti a inoltrare storielle e anatemi, piuttosto basta un “ciao” o anche un “vaffa”… La cosa più noiosa è che Continua a leggere Catene di S. Antonio (…e basta!)

Aspettando il Natale [16]

Puoi leggerlo in: 2 minuti
Brrrr…. Il freddo attanagliava un pò tutto l’ambiente circostante… Le pigne, cadute a terra, erano vestite di un bianco velo… A terra, accovacciata, c’era una signora anziana con un cartello, con uno sguardo apparentemente dolce e con pochi cenci strappati addosso…. Tremava vistosamente, eppure, Continua a leggere Aspettando il Natale [16]

Rape Drug

Puoi leggerlo in: 1 minuto
Ragazzi non accettate mai da bere da sconosciuti e non lasciate mai il bicchiere incustodito. Tutto inizia in discoteca, ad un party, al bar, si comincia col chiacchierare, si beve qualcosa, si va a terminare la serata in un altro posto e ci Continua a leggere Rape Drug