Culo di gallina

Sempre più presente nei social le facce con espressione “a culo di gallina”… una vera e propria invasione che non vede limiti di età, di genere o di decenza… L’espressione cosiddetta “a culo di gallina”, detta in inglese duckface (faccia da papera) è un trend molto diffuso, soprattutto tra le donne, per le foto profilo utilizzate nei social network. Come si continua a leggere…

Quelle parole che uccidono…

Ci sono parole bellissime, che sanno farci stare bene dentro, che ci fanno sentire amati, rispettati, desiderati, considerati e facenti parte di questa pazza società… Esistono parole che sanno far male più di coltelli fendenti, parole dette e non pronunciate ma mal sibilate o sussurrate… Commenti, pettegolezzi, risatine… sono l’anticamera di qualcosa di tremendo anche se non sembra… “Era solo continua a leggere…

Bullismo, ieri come oggi e domani

Oltre a leggerlo questo post, se ne avete coraggio, condividetelo e provate a risponderci…. Inutile nascondersi dietro un dito, magari l’indice accusatore di chi oggi condanna il bullismo… Magari non aveva un termine definito per essere “etichettato” ma questo comportamento esiste dalla notte dei tempi (come tante altre cose…) Sono stato vittima di bullismo anche io… e in più periodi continua a leggere…

Guardarsi attorno…

Ti guardi attorno, e ti accorgi di quanto accade e sei naturalmente portato a chiederti…perchè? Mi chiedo ma siam tutti folli?… Ha scandalizzato e fatto discutere la sentenza di assoluzione per i sei ragazzi accusati di avere stuprato una ragazza alla Fortezza da Basso di Firenze nel 2008. Per i giudici della Corte D’Appello la giovane, all’epoca ventitreenne, denunciò il continua a leggere…

Ti prego ascoltami

Oggi vi propongo una canzone che mi ha rapito in questo periodo sia per il testo sia per il video. Inquietante, decisamente a tinte forti seppur in bianco e nero… Una canzone dal bel testo, con una splendida morale, con un contenuto nascosto dentro molto bello e dal significato che spesso ci dimentichiamo di accettare… Il tempo che corre, la continua a leggere…

Una nel gruppo (1993)

UNA NEL GRUPPO Silvana vide la luce per la prima volta il 20 gennaio di 27 anni fa, nella città di Roma. La sua famiglia si trasferì quando aveva ancora 5 anni a Milano. Il padre, Filippo, decise di “cambiar aria” per andare alla ricerca di un’occupazione che potesse fruttare un po’ più di denaro, di un impiego che potesse continua a leggere…

Amo la fotografia (ma sono orso…)

Alla Cittadella dei Giovani di Aosta c’e stata la premiazione del contest #fierasantorso2014 a cui ho provato a partecipare essendo un compulsivo della fotografia. Anche in questa occasione mi sono accorto di essere particolarmente “orso”… Bella l’idea, bella la realizzazione e le tante foto che sono state scelte fra le molte che hanno partecipato. Devo ammettere che,una volta entrato in continua a leggere…