Agli albori di internet…

Quarantanove anni fa, oggi, era un mercoledì. Esattamente mercoledì 29 ottobre 1969. Grazie all’idea geniale di uno studente, tal Charley Kline prende vita il primitivo  collegamento remoto tra due computer. Erano le 22,30, quando quello studente effettuò il primo collegamento remoto tra due computer, fra l’università della California e lo Stanford Research Institute. Il suo tentativo di inviare un messaggio, digitando continua a leggere…

Tortino salato

Una buona idea, specie per mangiare le verdure in maniera diversa, è quella del tortino salato (di cui si possono fare diverse varianti…) Occorrente: 2) paste sfoglie rotonde 2) Peperoni gialli 2) Patate 3) Zucchini 1) Dado Olio, parmigiano, formaggio qb (quanto basta) Preparazione: Tirate fuori dalla confezione le due paste sfoglie e stendetele. Una posizionatela con la carta di continua a leggere…

L’importante è capirsi (no?)

Io spesso inverto le lettere nelle parole e il guaio e che non sempre me ne accorgo.Questo avviene specie quando scrivo e tendo a farlo velocemente sulla tastiera. E’ imbarazzante e allo stesso modo la cosa mette anche a disagio in quanto, quando te ne accorgi o te lo fanno delicatamente notare, ti assale un senso di disagio, di imbarazzo continua a leggere…

No all’omofobia

No all’omofobia. Così Aosta ha voluto ricordare questo messaggio che deve rimanere saldo non solo in talune date ma sempre. Non solo per omofobia… Andrebbe fatto per tutte le varianti possibili… Il fatto è che vogliamo apparire tolleranti e aperti quando in realtà se si incontrano per strada due persone dello stesso sesso che si scambiano efusioni partono i meccanismi continua a leggere…

Guarda che ti abbiocchi…

“Guarda che ti abbiocchi..” dice lei con pazienza e dolcezza… la risposta solitamente cade fra le seguenti varianti… “No ma figurati! Ho gli occhi aperti..” oppure “No ma che dici, sto semplicemente pensando…” e ancora ” Macchè! Vuoi che ti ripeta quello che hai detto?” (ndr. lei era stata muta da 10 minuti e a parlare era la tv in continua a leggere…

I doppia faccia

Ritornano ciclicamente in voga i doppia faccia. Mi son reso conto che non ci sono solo per gli onori della cronaca ma anche nella mia vita personale. Nei delitti eccellenti, quelli che “guadagnano” gli onori della cronaca. Chi sono? Sono quelle persone che mostrano una faccia molto casta, molto pulita, nascondendo invece una natura diversa che spesso non emerge e continua a leggere…

Changements…

Gli anni passano e non solo per noi ma anche per ciò che ci circonda… Non solo per quanto può essere per noi tangibile, ma anche per ciò che non lo è… Pensate al motore di ricerca più utilizzato al mondo…. Oggi compie 18 anni! (auguri!) Ebbene, io mi ricordo quando fu inaugurato! Le prime volte che lo si utilizzava continua a leggere…

Il viaggio…

Lo dico fin d’ora. Leggere attentamente questo post. Non è vero ma potrebbe anche esserlo. E’ il desiderio di ricordare il maniera diversa e originale, ciò che la massa ricorderà a suo modo, come fa tutti gli anni, condividendo semplicemente pensieri altrui… Se lo leggerete mi farebbe davvero piacere sapere cosa ne pensate…. Grazie! Mi sto chiedendo se dimentico qualche continua a leggere…

Self Love Club

Ecco una nuova iniziativa, anche bella dai nobili principi, che uniforma tutti/e coloro che vi partecipano e li categorizza per mezzo di un tatuaggio… Avete presente le catene di S. Antonio? Una volta arrivavano via sms… poi con l’avvento dei social, si sono impadroniti , per un dato periodo, di questi. Eravamo invasi da catene della serie “copia e incolla” continua a leggere…

Risotto ai peperoni

Può essere una buona ricetta, specie se volete privare qualcosa di diverso e semplice… Prendete dei peperoni (solo gialli), lavateli, puliteli,togliete i semini e tagliateli a cubettini mediamente piccoli (calcolate circa mezzo peperone a persona) Preparate del soffritto di cipolla, a cui aggiungerete un dado (per due persone), e lasciate dorare il tutto con un filo d’olio… Aggiungete i peperoni continua a leggere…

Assorbenti…

Per la categoria cose d(i)a uomini affrontiamo il tema assorbenti… Per anni erano sconosciuti, ora , in maniera più mirata, sbarcano in televisione e in modalità strana… A dirla tutta, in realtà, per anni, l’immaginario generale ma in particolar modo maschile, si è affezionato all’idea del motto “[nome del prodotto]… e vai” oppure all’immagine che puntualmente a cena o a continua a leggere…

Inside – Out

Emozioni. Il nostro sale della vita. Ricordi. Il nostro bagaglio di esperienze, gradevoli o meno… Il film, a marchio Disney, è uno spaccato di una undicenne e di ciò che nella sua testa viene vissuto e provato a seguito di un trasloco, proprio nella fase più delicata della sua vita, che porta la ragazzina a perdere dei valori fondamentali… Il continua a leggere…

ICE

Tranquilli non è la sigla di un nuovo balzello… In Case of Emergency che tradotto corrisponde al nostro italiano In Caso di Emergenza. Di cosa si tratta? Esistono diverse teorie in merito. La prima è la forma più conosciuta e appartenente a una bufala, più er la forma con cui viene presentata ovvero: “Gli operatori delle ambulanze hanno segnalato che continua a leggere…

Punti di vista

   La bellezza di poter godere di una certa libertà sta anche nel potersi permettere di avere delle opinioni proprie che possono andare anche contro la massa. Fortunatamente godo ancora di questa libertà e tendo a non uniformarmi al comune pensiero laddove non ne intraveda una logica valida o un senso che ne giustifichi il motivo. Godere di questa libertà continua a leggere…