Tifosi ignoranti e indegni (lei è più italiana di voi!)

Sara Gama è nata in Friuli-Venezia Giulia da padre congolese e madre triestina. E’ ITALIANA e si sente tale in ogni cellula del suo corpo, a differenza di tutte quelle persone che, da ignoranti quali sono, si adoperano per insultarla o per non accettarne il colore e disquisendo, con sproloqui senza senso alcuno, sul continua a leggere…

Regalare la Costituzione

2 Giugno. Festa della nascita della Repubblica Italiana. Un bel compleanno! Ottima l’idea di festeggiarla regalando una copia della Costituzione a coloro che, durante l’anno solare, hanno compiuto i 18 anni. Certo, mi chiedo che se ne faranno dei diciottenni della Costituzione… ma lodevole iniziativa quella di alcune amministrazioni di continua a leggere…

Bell’Italia

Ecco il testo di una splendida canzone di Fabio Concato… Era il 1996 ma visti i tempi e ciò che si sta vivendo in questi tempi mai come ora più che attuale… Vi invito caldamente a leggerne il testo , così capirete a ciò che mi riferisco… Bell’ Italia – continua a leggere…

In bilico…

14 agosto 2018 – 10.36 Vite in bilico fra la vita e la morte. Persone che si trovano a cadere da un ponte mentre in macchina cantano le canzoni della radio, della loro penna mp3… Voci, urla che si mischiano fra il rumore della pioggia, della rottura di un viadotto, continua a leggere…

Ufficio che vai, sigla che trovi

Quante volte ci capita di imbatterci in sigle, acronimi di cui non conosciamo a pieno il significato? Capita nelle comunicazioni ufficiali, nei telegiornali, nel lessico comune, nei documenti e in molte altre situazioni. Sigle che diamo per scontate, possono non essere così chiare o definite per tutti/e. Schiariamoci così le continua a leggere…

Tu salvala come puoi….

Tu salvala come puoi… Si tratta della tua vita, della tua cultura, del tuo sapere e di quanto è stato prima e sarà dopo di te… Con i tempi che corrono è importante, visto quanto già accaduto in Paesi in cui incombe da anni una guerra senza fine, cercare di continua a leggere…

Manca l’Italia e all’Italia…

Sono sempre stato particolarmente attratto dalle storie di coloro che hanno avuto indubbio coraggio di lasciare tutto e andarsene dal nostro Paese per cercare opportunità diverse all’estero… Come in altre situazioni, curioso come non mai, ho provato a chiedere a una bella e nutrita comunità internet, cosa mancasse loro dell’Italia continua a leggere…

Diritto alla difesa (della Costituzione!)

Diritto alla difesa (della Costituzione). Pochi mesi fà venivamo chiamati ad esprimerci, per mezzo di un referendum, una o due Camere per il nostro Governo. L’idea di risparmiare gli stipendi di coloro che sono seduti nell’aula del Senato era sicuramente molto allettante, non solo per una questione di snellimento del continua a leggere…

67° Sanremo – 2017 – Serata finale

Buonasera bella gente! Serata finale del Festival… Inizia con la presenza dei “Ladri di carrozzelle” che cantano il primo brano con ironia… “Alzate le mani che non le vedo” o ancora “La scala non ti preoccupare Carlo conti che te la faccio ad occhi chiusi….” E se ci mettono ironia continua a leggere…

Italian strategy

Ricevo e con molto piacere pubblico una storia che dovrebbe far riflettere e che credo sia poco distante da alcune realtà tipicamente italiane (che che si dica…) Una società italiana ed una giapponese decisero di sfidarsi annualmente in una gara di canoa, con equipaggio di otto uomini. Entrambe le squadre continua a leggere…

Siamo €uropei?

Siamo €uropei? La risposta è semplice: NO. Cerchiamo di essere schietti e sinceri, almeno con noi stessi… Proviamo a chiederci perchè. Intanto ci manca un’unica squadra di calcio per cui tifare. Una squadra di calcio per cui tirare fuori le bandiere, per cui tifare… Scherzi a parte… In realtà ciò continua a leggere…

Alfredino Rampi

Alfredino Rampi aveva sei anni quando nel tardo pomeriggio dell’10 giugno 1981 cadde in un pozzo artesiano a Vermicino, nei pressi di Frascati, mentre rientrava a casa correndo. Quel pozzo del diametro di trenta centimetri, sciaguratamente mal coperto per responsabilità che rimarranno oscure, costituirà la tomba per il piccolo Alfredo continua a leggere…

Fra chi risica…. e chi rosica!!!

l 50 per cento delle famiglie italiane vive con meno di 1.900 euro al mese. Lo rileva l’Istat nella indagine sulla distribuzione del reddito e sulle condizioni di vita nel Paese (2005-2006). Il 28 per cento delle famiglie, poi, dichiara di non potere fare fronte a una spesa imprevista di continua a leggere…