Don Natale

Ho un caro e affettuoso ricordo di un parroco. Don Natale. All’epoca ero un innocente quanto bravo chierichetto… (e non ero ancora quel povero diavolo che son ora…) Spesso, dopo essere stato all’oratorio (istituti che paiono sempre più essere dei ricordi delle menti più in là nel tempo di quelle moderne…), andavo a trovarlo perchè in sua compagnia ci stavo continua a leggere…

Diversamente ordinati

Lo confesso. Cerco più che posso di essere ordinato ma capita , mio malgrado, di finire nel disordine di tanto in tanto… Personalmente però non mi ritengo un vero e proprio disordinato ma piuttosto un “diversamente ordinato”. In effetti nel “mio” personale disordine riesco egualmente a trovare tutto ciò che serve. Recita un articolo sul merito: Più sei disordinato, più continua a leggere…