Oggi no….

Capitano. Così all’improvviso. Sono le giornate no. Quelle in cui fatichi a soffocare le lacrime e non sai perchè… Capitano. Basta poco. Una parola colta male, l’essere particolarmente sensibili o comunque sentirsi (anche sbagliando) tirati/e in causa e quindi parte subito quel senso di magone…. Ed è interno, è come un invisibile pungo nello stomaco […]

Read more

Parole dette per bene che possono fare male….

Vi rendo partecipi di una scelta, la mia personale, di uscire dalla messa anzitempo in quanto in disaccordo su una tematica presentata verso il termine della funzione. Preciso a priori che il mio è un pensiero personale, condivisibile o meno, giudicabile, criticabile ma pur sempre un mio pensiero che resta al momento in cui lo […]

Read more