Questo è il mio cielo…

Questo è il mio cielo… in realtà è nostro… condiviso… comune… pubblico… È lo stesso cielo dei farabutti, dei ladri e dei detrattori… delle persone che non ti vogliono bene, che si preoccupano solo dei loro interessi… di quelli che si preoccupano più del loro aspetto fisico, della loro forma, continua a leggere…

Sotto lo stesso cielo

   Posto questo cielo perché oggi, rientrando a casa, ho pensato a quante persone hanno rivolto per alcuni istanti lo sguardo a questa immagine… Quanti avranno avuto una visione diversa dello stesso guardandolo da una posizione differente… Questo mi porta a riflettere a quante volte le stesse cose, viste da continua a leggere…

Oggi no….

Capitano. Così all’improvviso. Sono le giornate no. Quelle in cui fatichi a soffocare le lacrime e non sai perchè… Capitano. Basta poco. Una parola colta male, l’essere particolarmente sensibili o comunque sentirsi (anche sbagliando) tirati/e in causa e quindi parte subito quel senso di magone…. Ed è interno, è come continua a leggere…